Indipendenza : Obiettivo o Opportunità

di Giorgio Burin

Si sente molto parlare in questi tempi di Indipendenza, si assiste a un fiorire di organizzazioni indipendentiste; politici che avevano in passato irriso le istanze indipendentiste ora se ne fanno paladini.

Dando per scontato che l’Indipendenza del Veneto si realizzerà, trascendendo dai tempi e modi di attuazione vista l’impossibilità di prevederli al momento, vorrei riflettere sulla natura di questa indipendenza alla quale ambiamo. I vari movimenti, nel loro programma e alcuni anche nel loro stesso nome, tendono ad enfatizzare l’ottenimento dell’indipendenza senza dare però il dovuto peso e spazio a quale Nazione si creerà una volta ottenuta l’indipendenza.

La logica vorrebbe che fossero il desiderio di una Nazione diversa e migliore e la constatazione della irriformabilità dello stato in cui viviamo a portare sicuramente e inevitabilmente a intraprendere il percorso indipendentista; questo dovrebbe presupporre, appunto, avere chiaro come sarà questa nuova Nazione Veneta. Constatiamo però che così non è. L’idea che il fiume di denaro che non andrà più a Roma risolverà ogni problema è semplicistica e illusoria ! Qualunque ricchezza si può dilapidare rapidamente, se mal gestita.

In Scozia il percorso verso l’indipendenza è stato negli anni accompagnato da un massiccio lavoro di sensibilizzazione del Popolo, lavoro condotto attraverso quello che loro chiamano “Conversazioni Nazionali”, volte a conoscere i desideri e le opinioni dei Cittadini della futura Scozia Indipendente.

Riteniamo che una simile esperienza, con le dovute differenze, sia indispensabile e vada attuata al più presto anche nel nostro Veneto. Dobbiamo sfruttare l’opportunità data dall’ottenimento dell’Indipendenza per creare uno stato, non solo libero, ma anche migliore. Proporremo con forza nei prossimi mesi la Conversazione Nazionale Veneta, auspicando la convergenza di tutti i soggetti indipendentisti a un forte impegno comune dei Veneti per progettare insieme la nostra Casa del Futuro, appunto: UNA TERRA DOVE CI PIACERÁ VIVERE.

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Blog Pubblico. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Indipendenza : Obiettivo o Opportunità

  1. Ugo Comparin ha detto:

    Magnifica analisi,Giorgio.Hai fatto bene a mettere l’accento sul discorso soldi.Così che la gente comincia già a pensare che non è sufficente avere tutti i miliardi di euro che il Veneto ,adesso,stà dando a Roma,per risolvere tutti i problemi.Anzi potrebbe essere anche peggio,se non saranno messe a punto le regole di un nuovo Stato Veneto,che indirizzeranno le risorse dove occorreranno in quel momento e questo,noi Veneti lo dobbiamo imparare,perchè,per troppi anni siamo stati AMMINISTRATI(male) da altri e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

    Mi piace

  2. maior ha detto:

    Argomento importante tanto quanto i soldi secondo me è quello di non cedere alle certe lusinghe di “sirene” che perverranno al popolo veneto, il quale dovrà votare sovrano in forma di democrazia diretta, chi saranno coloro che costituiranno il “governo” della nuova repubblica veneta sovrana e indipendente.
    Quello sul quale vorrei porre l’attenzione e sul fatto che NESSUNA figura politica che sia stata protagonista sulla scena dell’attuale panorama politico italiota possa concorrere a nessun livello di incarico governativo, ne primario ne secondario ne di semplice colaboratore interno esterno o di supporto.
    …Sarebbe come mettere in un cesto di mele fresche sane succose e fragranti una mela completamente marcescente in totale decomposizione piena di virus e batteri che….inevitabilmente contaminerebbe una ad una tutto l’intero cesto, ritornando così alla stassa situazione attuale di impossibile recupero dell’intero cesto, se non il fatto di buttarlo nel cesso.

    Mi piace

  3. maior ha detto:

    Scusate, se posso e se mi permettete…perchè non vedo apparire nell’elenco dei links utili “indipendenzaveneta”, a vantaggio di altri links di certa minore importanza e incisività?
    E’ forse una banale e/o involontaria distrazione oppure è stata una…vostra precisa scelta e decisione?
    Stavo per registrarmi ma avendo posto attenzine su questo fatto ho desistito volendo restare in attesa di Vs. gradita risposta. Grazie…

    Mi piace

    • bestsilvio ha detto:

      Grazie Maior riteniamo sia importante l’apporto di tutti x arrivare all’Indipendenza e in primis x diffondere quel sentimento di “veneticitá” essenziale allo scopo, per quello intendiamo comunicare massima apertura alle persone sincere, di buon fede e volontá.
      Piacere di averti tra noi, il link a Indipendenza Veneta è stato tra i primi che abbiamo inserito, controlla meglio nella lista e vedrai che non rimarrai deluso 😉

      Mi piace

  4. archscandian ha detto:

    E’ da un po’ che ci penso e credo si dovrebbe creare una piattaforma digitale di condivisione con i Veneti (da Bergamo al Friuli), creando quesiti a cui rispondere per indirizzare il futuro governo, inoltre ogni cittadino qui potrebbe fare proposte concrete…questo andrebbe diffuso e incentivato con serate da fare Comune per Comune (i sindaci unici votati direttamente e legalmente dai cittadini). Propongo alcuni punti di discussione per il “dopo” indipendenza:
    1- i futuri amministratori dovrebbero non candidarsi ma essere proposti dai cittadini (tra tutti i cittadini, con un pre-ballottaggio comunale) per il loro spessore morale/coerenza e azioni fatte per il bene comune e non dovrebbero percepire più di 3.000/5.000 € al mese (senza vitalizio) in modo che chi sceglie di lavorare per il bene comune non lo faccia per vantaggi economici;
    2- cariche di 5 anni e non rieleggibili;
    3- piattaforma digitale (o presso gli sportelli comuinali) per applicare la democrazia diretta, compresa la possibilità di licenziare gli amministratori disonesti o che non lavorano per il bene comune.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...