CONTIAMO E/O DETERMINIAMO ?

di Giorgio Burin

leonida 300Abbiamo più volte discusso sul fatto che il consenso al nuovo Stato Veneto si crea con la coscienza di identità del popolo. Detto questo, ogni iniziativa che porti visibilità e credito all’indipendentismo è utile alla causa. I movimenti indipendentistici si muovono su linee diverse, ciascuna con le sue ottime ragioni e pensiamo che questo sia un gran bene per la causa Veneta. E’ però opportuno, per non creare false illusioni o aspettative che possono andare deluse, renderci conto della effettiva portata di ogni percorso.

Ieri è stato pubblicato un articolo di Enzo Trentin che provocatoriamente parla di falsi indipendentisti. Ovviamente non si riferisce a chi sta mettendo la propria energia e il proprio prestigio al servizio della causa, ma piuttosto, così l’abbiamo inteso, a chi si aggrega ad una iniziativa per opportunismo o per secondi fini. Nello specifico non sappiamo lo stato d’animo di ciascuno dei 55 sindaci. Il fatto che 2 si dichiarino semplicemente non contrari a un Referendum, non dice nulla sugli altri 53, ne sulle centinaia che ancora non hanno scelto.

Ci concediamo, metaforicamente, di usare termini militari per dire che nel momento di intraprendere una battaglia politica storica, è giusto contare non solo le forze, nostre e dell’avversario politico, in questo caso l’italia, ma anche analizzare la determinazione con cui ciascun singolo combattente scende in campo. Scommettere solo sul numero, senza essere certi della determinazione, potrebbe portare a delusioni nel momento che le truppe, una volta sbarcate e impegnate nella battaglia, potrebbero rivelarsi meno efficienti del previsto.

Si deve desistere per questo ? E’ meno valido il progetto ? Assolutamente no ! Facciamo la conta per valutare con realismo le possibilità di successo. Nello stesso tempo che si prepara il percorso referendario, non dimentichiamoci di preparare i Veneti che, con il loro voto e la loro determinazione, saranno i veri artefici del successo finale.

E’ dunque più importante contarsi…..oppure essere convinti e determinati ?

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Blog Pubblico. Contrassegna il permalink.

2 risposte a CONTIAMO E/O DETERMINIAMO ?

  1. Edoardo Rubini ha detto:

    In questo momento, a cosa serve fare la cernita dei buoni e dei cattivi? Ci serve qualcuno che dica che abbiamo già perso in partenza? Qualcuno è dagli anni ’80 che dice ai Veneti che si meritano un proprio Stato e che è ora che si prendano le proprie responsabilità. Continuare la gara a chi è più bravo nei discorsi prelude alla gara di chi si tira indietro nelle realizzazioni. La fase di perorare la causa dell’indipendenza si è ormai conclusa: in pratica, lo hanno capito tutti. Chi è stato inascoltato per 30 anni, sa già di aver vinto: non c’è premio migliore di vedere 55 comunità venete pretendere di decidere per l’autodeterminazione (quando fino a un mese prima c’era la gara a chi si buttava nelle braccia del trentino Alto Adige o del Friuli Venezia Giulia). I Veneti di oggi sanno che o ci si salva facendo quadrato tra Veneti, o non ci si salva per niente. Qua bisogna entrare nella fase operativa. Europa Veneta pensa che lo strumento idoneo per coordinare i Veneti nello svolgimento del referendum per l’indipendenza sia la piattaforma “Il Veneto decida”. È importante che le associazioni culturali impegnate da decenni su questo fronte si rendano protagoniste di questa battaglia, sarebbe triste vedere tutto svilito dalle solite mene dei soliti noti.

    Mi piace

  2. Carlo M. Peruzzini ha detto:

    Che sia Il Veneto decida o P2013 o qualunque altro, avanti verso l’obiettivo. Oggi ero a S. Ambrogio di V. (Vr) a convincere un consigliere comunale per la mozione referendaria.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...