Imprenditori veneti: la ripresa non c’è. Referendum subito!

di Carlo Matteo Peruzzini

recovery2013“La ripresa non c’è”. Così a Treviso associazioni di categoria e imprenditoriali ammettono che l’economia non riparte, almeno da noi, e non bastano più gli incentivi all’impresa o le diverse diavolerie con le quali si è cercato di nascondere il disastro alle porte. La fiscalità italiana ridurrà il Veneto a un deserto.

Le recenti dichiarazioni degli imprenditori veneti ci insegnano almeno due cose:

  • che il ceto produttivo si aspetta ancora, con la scusa che ognuno deve fare la sua parte, un intervento salvifico dall’alto, da parte del decisore politico, che non ci sarà;
  • che, se così van le cose, la partita è già persa, e nessuno scommetterebbe più un centesimo sul sistema-Paese Italia.

Ma allora perché non riprendere in mano la nostra vita e provare a decidere noi per noi stessi? Perché manca maledettamente il coraggio di essere competitivi in un Paese libero, senza dover decidere eventualmente di andarsene altrove?

Un’altra cosa che emerge con chiarezza è che non c’è più tempo: non possiamo più permetterci il lusso di fermarci a parlarne, di seguitare a discutere come e cosa. Non si tratta più ormai di decidere come vogliamo il Veneto, e quando, ma SE vogliamo che il Veneto continui ad esistere. A questo siamo arrivati? Dunque non possiamo più credere a chi rimanda il referendum sempre più in là, come una prospettiva ultraterrena. Non si vive, si muore di promesse. O ci liberiamo adesso, con ogni mezzo, o non ci sarà un futuro dove immaginare un referendum. Se non siamo capaci adesso di elaborare una dichiarazione e una azione di indipendenza, siamo perduti. E forse siamo perduti perché non meritiamo il nome di uomini?

Franklin“Quando, nel corso delle vicende umane, diventa necessario per una gente sciogliere i legami politici che l’hanno vincolata a un’altra, ed assumere il rango eguale e separato al quale le leggi di Natura e la natura di Dio le danno diritto tra le potenze della Terra, il rispetto del giudizio del genere umano richiede che essa dichiari le ragioni che la spingono alla separazione”

Saremmo capaci di parole come queste, scritte molto tempo fa? Saremmo capaci di discernere questa necessità che vi si dice?

Questo fanno gli uomini nella storia, e se ne assumono il gravame. Che sia attraverso una dichiarazione unilaterale di indipendenza, un referendum consultivo portato all’attenzione di osservatori internazionali, marce dimostrative o altre manifestazioni pubbliche eclatanti, gli uomini decidono se vincere o soccombere.

E sono disposti a lottare per la libertà, che è l’espressione della loro vera identità. Ma non a morire di fame per non aver saputo combattere.

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Blog Pubblico. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Imprenditori veneti: la ripresa non c’è. Referendum subito!

  1. Eugenio Fontana ha detto:

    Agli Inprenditori Veneti dico non sara’ Certamente con un Referendum ke canbierete le Cose..E allora che Fare? Intanto quei Inprenditori che Chiudono vadano a lavorare da altri Imprenditori Veneti,(fratellanza veneta) e si licenzino gli extracomunitari ..assumendo manodopera Veneta..e poi si costituisca un Movimento di Liberazione delPopolo Veneto (Serio) con il tempo le cose verranno,i grandi canbiamenti si sono visti quando la maggior parte del popolo fa la fame (non mi sembra che siamo gia arrivati a questo)

    Mi piace

    • Enrico Bazzan ha detto:

      ….non solo scrivi BOIATE ma lo fai in una lingua tutta tua….. almeno la decenza di iNparare l’itaGLiano!….e poi dicono che l’itaGLia va male!!!!!

      Mi piace

  2. Rosanna Marcuzzi ha detto:

    SIAMO un POPOLO PASSIVO

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...