IL LACCIO

di Ugo Comparin

leone-gabbiaTantissimi Veneti apostrofano noi Venetisti come retrogradi, come gente  che guarda alla Serenissima in modo nostalgico anzichè  guardare al futuro, per  loro il passato è finito e non conta.

Quello che ci lascia molto perplessi è che questi individui, cosi’ brillanti nell’apostrofarci nostalgici, non dicono o non vogliono dire qual è la loro  visione del futuro rimanendo attaccati a questo paese  di parassiti.

Posso anche capire che non condividano il nostro modo di agire e di esprimerci  ma per contro, loro hanno una vaga idea di come uscire da questa situazione ???

Non ho ancora sentito nessuno che ci dica come pensano di uscire da questa palude dove ci hanno buttati Prodi, l’Euro e l’Europa?

Ci chiedono dove vogliamo  andare  noi da soli senza l’Europa ???

Ci criticano perché pensiamo solo a noi Europa-finitainvece di guardarci intorno…. ma pensano veramente che l’attuale Italiana classe politica sia capace e soprattutto abbia la voglia di risolvere i problemi che ci affliggono?

Preso atto  che ormai non comandiamo più sul nostro territorio, non saranno forse gli altri (Europa & Trojca  IMHO) che decideranno del nostro futuro senza neanche chiederci se ci va bene o no ???

Vorrei solo che qualcuno che non la pensa come noi si facesse qualcuna di queste  domande e che si rendesse conto che anche solo in parte non abbiamo tutti i torti per volere l’INDIPENDENZA, vorrei lo facessero  prima che il LACCIO che abbiamo intorno al collo non sia troppo stretto da toglierci le forze per andarcene verso un futuro chiamato LIBERTA’.

Presto Sara’ troppo tardi, o ci muoviamo e ci diamo tutti da fare subito oppure domani …. ops…. si vero NON CI SARA’ PIU’ UN DOMANI !!!

Aspettiamo commenti da parte di chi ci critica, opinioni sul percorso che porterà l’Italia unita ad uscire dalla situazione di impasse politica, economica e soprattutto culturale in cui sembra essere finita.

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Blog Pubblico. Contrassegna il permalink.

Una risposta a IL LACCIO

  1. Eugenio Fontana ha detto:

    IL nostro compatriota UGO, Ci dice che tanti Veneti (poi c’è da domandarsi se sono Veneti ho sono venuti ad abitare nel Veneto..) Ci prendono per nostalgici..(IO non mi ritengo un nostalgico,anche se guardo al passato del nostro Popolo,ma guardo anche al Presente,e cerco un futuro migliore per mè e per il mio popolo) Per quanto riguarda queste persone,non penso che stiano poi cosi male economicamente,,alcuni vivacchiano,e poi non dimentichiamo che i vari giornali e televisioni fanno il lavaggio del cervello a diverse persone,e ci dicono di votare i vari Berlusconi-Letta-o se proprio vuoi fare il contestatore allora vota Grillo.Sensa pensare alle Deluzioni che ci hanno dato i Vertici Leghisti..(dopo avere costatato la loro INPOTENZA si sono Adeguati al Sistema Itagliano) se si scioglievano come gruppo Politico almeno si salvavano la faccia. Comunque la nostra INDIPENDENZA ..IO non la vedo vicina ,c’è nè ancora di strada da fare,poi certamente dipendera’ dalla crisi,se peggiorera’ e dall’Organizzazione che noi Indipendentisti Veneti ci daremo..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...