RUGGITI DI LIBERTA’

di Mirco Mengarda

porta querina” Questa eccelsa immagine del leone, ti dissuada dal provocare i veneti: perché essi, contro il nemico, hanno il vigore del leone!”

Questa frase i nostri avi hanno scolpito sulla trave di sommità della Porta Verona o Porta Querina di ingresso a Peschiera.

Dov’è finito quel leone? Perché non riesce più a graffiare e spaventare il nemico?

Io non credo assolutamente che sia morto ma sia, piuttosto, un po’ assopito. Sento che intorno a me i miei fratelli veneti hanno dentro una rabbiosa voglia di ruggire.

Un profondo desiderio di libertà!

ruggitoDevo riconoscere che l’italia ha usato dei tranquillanti di qualità, per sedare il felino dentro di noi. Ora però l’effetto sta scemando.

Veneti prepariamo gli artigli e difendiamo i nostri diritti sovracostituzionali!  Lottiamo per la nostra autodeterminazione!

Liberiamoci da questa gabbia e prepariamoci a una nuova era nel nostro nuovo Stato Veneto!

W S. Marco

Questa voce è stata pubblicata in Blog Pubblico, Identità Veneta e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a RUGGITI DI LIBERTA’

  1. Eugenio ha detto:

    MI viene il dubbio ,che negli ultimi 40 anni in Veneto i Leoni sono diminuiti ,e sono entrati nel territorio le volpi italiane ed altri animali stranieri…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...