SOLO IO HO RAGIONE, LA SOLUZIONE E’ LA MIA….QUANTA PRESUNZIONE !

di Silvio Fracasso

scheletroQuanto stufo che sono di leggere e sentire  contrapposizione e presunzione d’esser i migliori, nel giusto… d’esser gli “eletti da Dio per portarci fuori dal deserto italico”

Possibile si pensi veramente che  “gli altri non abbiano  capito un cazzo” (???)   che  “gli altri sbaglino sempre  tutto ”  (???)

dico io, possibile che  si sia cosi’ limitati da pensar che la verità  stia tutta  da una parte?

possibile che si pensino “gli altri” cosi’  indietro da non poter avere una parte seppur minima di ragione ?

possibile che ciclicamente si intavolino  tutte queste  “crociate contro l’altra fazione”?

possibile che non si riesca a capire che  nessuna e’ la sola strada giusta bensì  tutte lo sono, solo a patto  che  vengano percorse rispettando delle regole  di rispetto reciproco (ovvero senza spintonarsi e scontrarsi, evitando dunque incidenti).

Tutte le  vie che portano nella stessa direzione  son giuste!  Solo se andremo tutti nella stessa direzione potremo diventare quella Valanga Veneta che travolgerà lo stato Italico, portandoci fuori dalla palude italica!

piu stradeOvviamente  non tutte le strade sono sempre  diritte  nella direzione dell’Obbiettivo, ci son spesso  cause contingenti  che ci costringono a far qualche curva/deviazione…. ma basta avere una buona bussola per controllare che si vada nella giusta direzione!

Poi se c’e’ qualche  altra strada  e qualcuno vuol andar in senso contrario, lasciamo che faccia… e’ legittimo che si possa sbagliare  e ognuno si prenderà le proprie responsabilità!

Importante per me e’ avere la consapevolezza che nessuna strada e’ l’unica giusta bensì tutti hanno un qualcosina di utile da apportare alla Causa…. 

Faccio  spesso l’esercizio di estranearmi e osservare “da fuori come farebbe uno nuovo”,  tante le cose che si vedono:

spunti interessanti, come pure emerite cretinate  da ovunque….

lampi di genio seguiti da gaffes paurose….

viene fuori un’immagine desolante  di bambini  presuntuosi che baruffano per  nulla!!!  Ma sopratutto sembra che nessuno riesca ad avere un equilibrio tale da farlo diventare credibile!

Certe dinamiche fanno avvicinare, altre ad allontanare la gente….

fate vobis !

_________________________________________________________-

domandaDa un po’ di tempo,  a dir il vero, ho preso anch’io l’abitudine di chieder alla gente “da che parte stai ? “

….visto che tutti sembrano avere la necessita’ di far parte di un movimento per esser contro l’altro, purtroppo  cado nella trappola di tanto in tanto….

Da un pò di tempo  mi sto stupendo di una cosa bellissima,  sempre piu’ gente  mi risponde:

 “sono solo VENETO e appoggio  tutte le iniziative  che sembrano buone per il VENETO”

===> IL CUORE MI SI APRE  E PENSO:

“PERFETTO, ESATTAMENTE L’IDEA E L’IMPOSTAZIONE CHE ABBIAMO NOI DI VIVERE VENETO FIN DA PRINCIPIO !”

Son straconvinto  che l’Indipendenza la fara’ solo chi ha e capisce che questa impostazione e’ fondamentale ed e’ l’unica che puo’ portare lontano cercando di appianare e limitare tutti i dissidi (naturali in tutti i movimenti indipendentisti del mondo!)

VIVERE VENETO NON E’ UN MOVIMENTO, E’ UNA IDEA, E’ UNA CONDIVISIONE DI IDEE ….

BANNER VIVERE VENETO

VIVERE VENETO E’  L’INSIEME  DI  PERSONE CHE SUPPORTANO INDISTINTAMENTE QUALSIASI IDEA BUONA PER LA CAUSA VENETA !

Buon VENETO a tutti, noi ci saremo a tutte le iniziative degne di attenzione, senza chiederci “di chi e’ iniziativa?”  bensì consapevoli della validitá dell’Idea, tu cosa farai ?

Piazza San Marco il 25 Aprile dovrá esser inondata di Veneti pacificamente festanti…. tu lo hai detto e invitato tutta la gente che incontri quotiquotidianamente?

 Buona Vita Veneta a Tutti 😉

W.S.M.

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Blog Pubblico. Contrassegna il permalink.

14 risposte a SOLO IO HO RAGIONE, LA SOLUZIONE E’ LA MIA….QUANTA PRESUNZIONE !

  1. marco ha detto:

    Purtroppo manca ancora molta (Troppa) Umiltà da parte di tutti i vari gruppi indipendentisti !!! Per non parlare dei politici veneti che per il Veneto non fanno nulla … solo danni!

    Mi piace

  2. Ben ha detto:

    purtroppo è così! I Veneti fanno molta fatica a stare uniti…sempre polemiche, idee contrastanti per ottenere lo stesso obiettivo, la volontà di farsi superiori, la mancanza di umiltà delle parti (indipendentiste) rallentano se non inibiscono il raggiungimento dell’ obiettivo a cui ci si sta proiettando. Ho seguito con entusiasmo il 9 DIC per giornate intere mettendo dentro tutta la passione possibile e la SPERANZA, poi evento del Plebiscito.eu, altrettanto entusiasmo anche per questo, ho visto (almeno mi pareva) una convergenza tra queste due iniziative….ma ora non vedo più la collaborazione tra questi movimenti, spero di sbagliarmi di tutto cuore….pare una partita di calcio (derby) che consuma le proprie energie per battere l’ altro ma non per raggiungere l’ obiettivo COMUNE…non è proprio quello che vuole roma “DIVIDI E IMPERA”..?
    Spero che le varie anime INDIPENDENTISTE si uniscano, altrimenti non arriviamo a nulla, cioè arriviamo alla morte dei Veneti, obiettivo chiaro che roma ha per noi!!!

    Mi piace

  3. marco ha detto:

    io faccio quello che posso … nel poco tempo che ho. Di “derisioni” (come appena scritto in un altro post) me ne prendo ancora molte e questo non è una buona cosa.

    Mi piace

  4. alessandra longo ha detto:

    Io ho tre bandiere fuori casa in centro a Montecchio, e parlo parlo parlo con la gente, nei negozi, al supermercato, in posta, al bar, in banca. Parlo del referendum a tutti dicendo che si voterà. Ormai la risposta standard, direi il 90% ” Si va làààà..non ce lo lasceranno mai fare” Non sanno niente del Tribunale Internazionale, dell’ONU, della storia veneta..niente di niente, dell’Autodeterminazione dei Popoli..NON SANNO NIENTE!! Pensano forse ad un miraggio di autonomia come il trentino, ma hanno un rifiuto solo a pensare ad una realtà del genere. Non mi aspettavo questo dalla gente e sono molto molto preoccupata.. E la cosa peggiore è la totale inattività e il delegare ad altri anche solo l’interessarsi alle cose, totale disfattismo. Secondo me ci vuole un approcio molto diverso con la gente. Continuo dopo perchè devo chiudere, ma dopo spiegherò la mia idea. Ciao Alessandra

    Mi piace

  5. alessandra longo ha detto:

    Secondo me bisognerebbe capire qual’è la cosa che la gente vorrebbe risolvere, e secondo me si tratta del lavoro, e poi comunicare su quell’argomento in relazione all’Indipendenza. E bisognerebbe comunicare un unico messaggio uguale per tutti i gruppi. Io ho seguito Morosin in tv l’altra sera e aveva un atteggiamento molto professionale, nei giorni scorsi ho visto Busato in tv e aveva un’altro atteggiamento, professionale ma diverso, poi ieri sera ho visto la Maria Marin e il marito e loro avevano la loro personalità molto sincera schietta ed onesta che arriva al cuore, poi c’è il battagliero Chiavegato che ha un altro stile. Però secondo me nessuno arriva veramente alla gente. Bisogna trovare un comun denominatore che sia sentito veramente dalla gente e comunicare su quello. E’ inutile sparpagliarsi in diversi aspetti dell’Indipendenza, chi parla di storia, chi parla delle imprese, chi parla del diritto all’autodeterminazione. Ma l’operaio, l’artigiano, i ragazzi all’università..i commercianti, gli anziani con la minima..qual’è la cosa che gli sta rovinando la vita? E perchè l’Indipendenza risolverà quel problema? Trovata la risposta si parla alla gente solo di quello, altrimenti arriviamo al referendum e la gente va a chiedere l’Autonomia come i trentini! Scusate se mi sono dilungata. ciao

    Mi piace

  6. elena ha detto:

    c’e’ un progetto che ora E’ LEGGE grazie all’approvazione della 342.
    REFERENDUM PER L’INDIPENDENZA IL 9 NOVEMBRE . COME MAI NESSUNO NE PARLA? nessuno supporta? Vivere Veneto perché non propaganda questo?

    Mi piace

    • bestsilvio ha detto:

      Elena scusa ma ci leggi? cosa dovremmo scriver piu di quanto gia fatto? … ora che si fa? si sta ad attendere inermi ?

      Mi piace

    • erik ha detto:

      Mi dispiace ma hai delle informazioni sbagliate. Non c’è nessun referendum il 9 novembre (tranne in Catalogna). In veneto abbiamo raggiunto questo importante traguardo ma la battaglia referendaria non è vinta fini a quando non vi è una data certa e soprattutto una precisa volonta a perseguirla, vedere Artur Mas. È SUFFICIENTE COPIARLO!!

      Mi piace

  7. zisp ha detto:

    per me tutte le strade vanno rispettate, l’unica cosa che richiedo fermamente a tutti indistintamente è di tenere la Lega fuori dai giochi, quello è solo un manipolo di traditori e caregari che trama per i suoi interessi e del popolo veneto non gliene frega una mazza!

    Mi piace

    • erik ha detto:

      Sono d’accordo io stesso sono totalmente avvero alla lega, ma non bisogna snobbarli bensì metterli alle corde e “obbligarli” a fare determinate scelte. Chiediamoci perché hanno approvato la 342! Ora per me è fumo negli occhi e se qualcuno crede alla via istituzionale deve appoggiare le vie “non istituzionali” affinché si sentano appunto alle corde in procinto di un clamoroso ko. Questa è l’unica chance della 342 e il tempo stringe perché la lega non bisserà di certo il risultato del 2010.

      Mi piace

  8. LUCIANO ha detto:

    Ragazzi finché in Veneto ci saranno 10 movimenti indipendentisti sarà dura arrivare alla meta e i ladroni e corrotti che ci sono a Roma se la ridono a crepapelle. Comunque avanti sempre!!! VIVA SAN MARCO SEMPRE!!!

    Mi piace

    • erik ha detto:

      Il problema non è Roma, per ora, ma qua in Veneto. È qui che dobbiamo concentrarci. I nemici sono qui, tra noi non in Itaglia né in Germania né a Bruxelles.
      Il cartello comune è un sogno che abbiamo tutti ma di difficile attuazione, come possono mettersi insieme gente che si è scannata fino a ieri? Anche in catalogna ci sono un sacco di partiti indipendentisti, lo trovo naturale siamo di tante idee, ma qui in veneto spesso sono gruppi di amici!! Non si rendono conto che ognuno ha competenze e stili diversi (come fatto notare da qualcuno sopra) e insieme potrebbero dare quel valore aggiunto che tutti ci auguriamo. Questa è una società iperspecializzata e competere contro il moloch di partiti, stampa e tv che godono di centinaia di milioni di euro di sovvenzioni e mazzette non basta la buona volontà o il carisma!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...