COL SUDORE DELLA FRONTE

di Don Floriano Pellegrini

mietituraLeggendo un diario, mi sono imbattuto in questa frase: “Ci eravamo guadagnati il nostro pranzo col sudore della nostra fronte”.

Nella sostanza l’avevo sentita centinaia di volte; si sa che, stando alla Bibbia, è quello che Dio disse ai progenitori dell’umanità quando li fece uscire dalla culla del paradiso terrestre, sporchicchiati di peccato originale, e li affidò alle proprie gambe, alla propria responsabilità e dignità.

impastareA prima vista sembra una maledizione ma, a meglio guardare, è un comando fondamentale dato da Dio agli esseri umani, il comando originale, ben più antico e di molto dei dieci Comandamenti: darsi da vivere col proprio lavoro, sempre che si possa s’intende e in ciò che si può.

L’ONU che parla sempre di diritti, perché non prepara anche una “Carta dei doveri fondamentali dell’uomo” e stabilisce che: “Tutti gli esseri umani devono guadagnarsi il pane con il sudore della fronte”? Troppo comodo, e tragico, parlare solo di diritti.

borseggioMi sono poi chiesto: uno Stato che toglie dalle tasche dei suoi cittadini circa la metà del guadagno, è forse uno Stato che assolva il dovere originario dell’umanità, di mantenersi col sudore della fronte? O non è, piuttosto, uno Stato ladro, con un apparato di statal-privilegiati e statal-mantenuti, che si mantengono con il sudore della fronte… degli altri?

La risposta non è un mistero, purtroppo…

(Comunicato n.1880 – Il libero maso dei Coi)

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Blog Pubblico e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a COL SUDORE DELLA FRONTE

  1. Ugo Comparin ha detto:

    Parole sante Don Floriano……..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...