A ve sio mai domandà ?

di Giorgio Burin

Veneto Aree LinguisticheDa quando Napoleone invase le terre allora della Serenissima, si susseguono tentativi da parte dell’occupante di turno per ostacolare l’uso della Lingua Veneta da parte di chi spontaneamente la ritiene la sua propria lingua madre.

In tempi più recenti l’Italia si è prodigata di distruggerne i costrutti più significativi, allo scopo di far passare la lingua Veneta addirittura come un dialetto dell’italiano, in realtà una lingua molto più giovane del Veneto stesso (come dire un padre più giovane del figlio, tanto per capirsi).

LIngua Veneta DifesaNon è questa la sede per elencare gli abusi e le violenze etniche subite da chi spontaneamente, anche a scuola, si esprimeva in Veneto. Ognuno ha le sue storie e le sue esperienze a riguardo, sarebbe casomai interessante che qualcuno ci mandasse le sue per farne un bell’articolo.

Ci limitiamo ad osservare come il diavolo, come sempre, faccia le pentole ma non i coperchi. Alcuni costrutti restano e provano che il Veneto si è sviluppato in maniera autonoma dall’italiano.  La “a” all’inizio del titolo è uno di questi esempi. Non esiste un costrutto grammaticale corrispondente in italiano, quindi il Veneto non può essere un dialetto dell’italiano.

Ci asteniamo da entrare in temi complicati per i più, oggetto di dibattiti accademici e di verità, purtroppo, insabbiate da chi dovrebbe portarle alla luce. Ci limitiamo ad osservare un fatto, quindi quando parlando iniziate una frase con la “A” potete fieramente ricordare che

A parlemo na Lingua, altro che un dialeto !

Questa voce è stata pubblicata in Blog Pubblico, Identità Veneta. Contrassegna il permalink.

2 risposte a A ve sio mai domandà ?

  1. Ben ha detto:

    La lengua Veneta no la fa paura…la da fastidio, la fa rabia, invidia…ma paura no de sicuro…chi ne odia sa ben che noaltri semo dei pori mone, boni a lavorar, a produsir…ma inoqui pi de de na piegora… par questo che no i vole ca gavemo la nostra lengua..no i vole ca gavemo nessuna sodisfasion, gnanca par la nostra GRANDE LENGUA…ma se semo tratai così la colpa la xe nostra..no gavemo capio che i ne stava addomesticando…quanti veneti xe comunisti? on saco..quanti i grijj? on saco…ormai el Veneto el xe na provincia, serva de roma, sputanà da tuti…apena che sucede qualcosa de negativo i mass media itag-idioti i rincara la dose contro de noaltri…E NESSUN CHE SE MOVA PAR FERMARE LE OFESE CONTRO DE NOALTRI…i xe rivà a vegnere a fare dei film in VENETO contro i VENETI…e qualche sindaco ga fato festa par questo….a penso che ste robe a Napoli o in Sicilia non i gavaria possudo farlo…MA IN VENETO SI…I POL FARLO, OFENDENDO I VENETI…ecco..par questo a digo ca semo dei mone..qualche d’un disarà ca semo DEMOCRATICI…hehehe sempre la stessa roba…se scondemo drio na parola imbecile…la democrasia , in italia NON ESISTE…se pensemo che con le carte bollate, el dare l’ altra ganassa ca podemo otegner qualcossa (che xe xa nostro) se sbajemo de grosso…go pensà tanto…ma DEMOCRATICAMENTE non gaveremo gnente…opure, gaveremo tante legnà….spero de sbajarme….ma vedaremo prima el CALIFFATO islamico in VENETO che la nova Repubblica Serenissima…i ne sta impienando de islamici, a gavemo xa migliaia de islamici pronti a tajarne el colo..e pensemo de far carte par la libertà…MAGARI…ma non credo sia più possibile!!! stemo a vedare…

    Mi piace

  2. Eugenio ha detto:

    Non mi risulta che Napoleone ,abbia cercato di cancellare la Lingua VENETA era un po’ dura insegnare il Francese ai Veneti..,Siccome non era uno scemo.quando ha visto che i Veneti non lo amavano ,disse bisogna ,eliminarli come Popolo,esportali in altre zone e portare qui altra gente,(questa strategia ,è quella che hanno fatto i Romani con i Celto-Liguri ,Che ne hanno deportati a centinaia nella provincia di Salerno.perchè non acettavano il dominio Romano…Si certo specialmente gli extracomunitari sono interessati a parlare la lingua Veneta (almeno una parte ma solo per comunicare e per interesse personale ,sono Rari quelli che vogliono diventare Veneti ,come dalltronde la maggioranza degli Italiani residenti in Veneto..Anche MUSSOLINI ha fatto questa cosa ha deportato i Veneti in tutta Italia e portato diversi popoli in ALTO -ADIGE Per Italianizzare quella zona .Pensare che parlare una lingua faccia un popolo o una NAZIONE è Una pura illuzione vediamo negli U.S.A Spesso assistiamo a scontri etnici in quella Nazione,poco tempo fa la polizzia ha ucciso un rapinatore di pelle nera e subito si sono avuti devastazioni di negozzi e scontri con la polizzia ,se avessero ucciso un rapinatore bianco sarebbe sucesso questo?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...