UN MESSAGGIO DAL VENETO ALLA SCOZIA

di Ilaria Brunelli

ilariabrunelli“Ciao. Non sono una rockstar o un’attrice, sono solo una ragazza Veneta di una cittadina vicina a Venezia… ma ho un messaggio per voi.

Indosso i vostri colori per dirvi di votare “Si” il prossimo 18 settembre.

Il vostro voto non è solo per gli Scozzesi:  è UNA SPERANZA per Veneti, Catalani, e tutti quei popoli che stanno chiedendo LIBERTÀ.

voteyesVoi siete UN ESEMPIO per tutti quelli che vogliono affermare la propria identità in modo democratico. E come per altri popoli nel mondo, la vostra richiesta non si basa solo su ragioni economiche: è per la vostra storia, la vostra lingua, le vostre tradizioni, i vostri modi di vivere. Questo è quanto i grandi stati non ci vogliono riconoscere: perché da una forte identità deriva un forte potere.

Siete un popolo eccezionale, e questa è la vostra opportunità per riconfermarlo a tutto il mondo!

Quindi, per favore, votate “Si”, per la vostra libertà…e per la nostra!”


Traduzione del video messaggio lanciato nei giorni scorsi da Ilaria Brunelli, in modo che anche chi non è pratico della lingua inglese possa comprenderne il significato.

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Blog Pubblico e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a UN MESSAGGIO DAL VENETO ALLA SCOZIA

  1. Ben ha detto:

    Brava Ilaria!! Vero, verissimo, se la Scozia decidesse per il SI (cosa che sembra non sicura dagli ultimi sondaggi) si creerebbe un precedente, non unico per la verità in Europa e dintorni, che darebbe forza al Veneto, alla Catalunha di proseguire per la stessa strada. Dico Veneto perchè sono veneto e il mio desiderio di libertà da roma è grande. Però…c’è un però..sei convinta di quello che vogliono la maggioranza di noi? Abbiamo fatto il blocco del 9 DICEMBRE, con il freddo e disagi notevoli, ma molti di noi c’erano…una settimana di speranza, ci si incoraggiava e ci entusiasmava uno con l’ altro…..ma e poi cosa è successo? Abbiamo corso in più di 2 milioni a votare per PLEBISCITO….una vittoria schiacciante dei SI per la LIBERTA’..ottimo….poi arrivano le elzioni, i comunisti ci mettono la KIENGE , la ex ministro colorata….i VENETI la votano alla grande…tanto che diventa europarlamentare….40% dei votanti (in realtà sono il 23% degli aventi diritto) VENETI hanno votato (non dovevano farlo) ed hanno votato la persona che più ci odia, il partito che più ci tiene schiacciati, il partito COMUNISTA (non nascondiamoci dietro le sigle PD, SEL ecc.)…ebbene, ora si sta insistendo per fare il referendum che il governo COMUNISTA ha STRALCIATO con violenza…bene…probabilmente il governo ci ripenserà o il referendum verrà fatto comunque…ottimo…ma desidero che si pensi bene ad un eventuale confronto popolare…le forze anti LIBERTA’ cioè gli anti INDIPENDENTISTI sono praticamente TUTTI i partiti a partire dalla LEGA, che oggi con le chiacchiere al vento di SALVINI (si chiama Matteo anche lui) stanno confondendo il pensiero dei VENETI…questi NEMICI già da ora si stanno attivando per far VOTARE l’ AUTONOMIA del VENETO nel prossimo referendum promettendo chissà quali vantaggi avremo…SONO OVVIAMENTE DEGLI EMERITI BUGIARDI, SERVI DI ROMA PREZZOLATI, che vivono sotto la protezione romana e a loro non interessa il VERO BENESSERE dei Veneti. Arrivando al punto finale delle mie perplessità cosa succederà ai Veneti dopo il referendum e vincesse l’ AUTONOMIA e non l’ INDIPENDENZA? Una previsione la faccio, se mi è permesso…SE PRIMA ERAVAMO VACCHE DA MUNGERE, dopo SAREMO CARNE DA MACELLO….SAREMO DISTRUTTI SOTTO OGNI PUNTO DI VISTA…E L’ AUTONOMIA CHE LEGA, PD, FI, SEL ecc. hanno sostenuto e “imposto” verrà tolta in mille modalità e l’ apparente benessere raggiunto ritornerà a roma con gli interessi. Per quello che infelicemente penso, credo che i Veneti ormai siano ADDOMESTICATI, il loro cervello (non il mio e di tanti altri indipendentisti) è privo di un VERO PENSIERO, una VERO CREDO, CONVINTO…ma la colpa non è tutta loro, le persone che organizzano con tantissimo lavoro e intelligenza la lotta per l’ INDIPENDENZA dovrebbero avere un pensiero per i tanti possibili dubbiosi e togliere loro ogni dubbio DANDO LA CERTEZZA CHE CI SIAMO ; SIAMO UNITI, SIAMO FORTI….e formare UN UNICO FRONTE INDIPENDENTISTA…cosa che ad oggi non è!!!
    P.S. voglio ricordare che la LEGA non ha mai fatto niente per il VENETO, MAIIII!! le chiacchiere di ZAia in TV valgono ancora meno delle balle che ci propina Renzi ogni giorno, poi abbiamo Zaia dice che abbiamo (Veneto) la migliore sanità d’ Italia…ma casso con tutti i soldi che paghiamo noi cittadini specialmente pensionati per le medicine e visite, al sud mica pagano quello che paghiamo noi..come fa a dire certe vaccate proprio non lo so (mi ha fatto incazzare come una iena qualche decina di giorni fa quando in una intervista FIUME in una TV AMICA è perfino riuscito a dire che NEL CORANO NON SONO SCRITTE FRASI CHE INCITANO ALLA VIOLENZA, una balla grande come una casa…o questo parla a vanvera, come sempre e non ha letto alcune SURE dove si parla esplicitamente di COLPIRE e UCCIDERE gli nfedeli..questa “persona” ci sta tradendo alla grande, stile Bossi…Poi con un debito che aumenta di 100 miliardi all’ anno , che ci fanno invadere da milioni tra islamici (terroristi) e gente ammalata (ebola, meningite, lebbra, scabbia, sifilide) MA VA TUTTO BENE…STIAMO ASPETTANDO LA “CRESCITA” Renzi e Presidente della Comissione europea…hehehe…Resta che chi vota lega vota la propria fine…gli altri partiti sappiamo che ci vogliono morti e ce lo dicono in faccia per chi vuol capirlo…ma la lega gioca MOLTO sporco…scusate se ho divagato ma spero di aver espresso una opinione a cui pensare…perchè molti indipendentisti si sono affiancati alla lega…ASSURDO…

    Mi piace

  2. Giacomo Framarin ha detto:

    BRAVISSIMA ILARIA : SEMPLICE MA CHIARISSIMO MESSAGGIO !

    Mi piace

  3. Mauro ha detto:

    Ciao Ilaria, bel video e fatto con simpatia, devo però puntualizzare una cosa che mi sembra doverosa. Io sono veneziano nato e cresciuto a Venezia ma poi da oltre 15 anni emigrato in uk. Anche io come te visto che comunque ho tenuto una casa a Venezia, e ovviamente anche per 1000 altri motivi sono per l’indipendenza del veneto. Sarei anche per l’indipendenza della scozia se non fosse che ci sono delle enormi differenze e paragonarle a noi lo trovo sbagliato. Ti faccio un esempio: i veneti se potessero si staccherebbero completamente dall’Italia politicamente ed economicamente.. Gli scozzesi invece vogliono staccarsi ma mantenere tutti i privilegi parlamentari che hanno nel parlamento inglese. Non solo ma vogliono anche mantenere tutti quei privilegi che comunque l’Inghilterra ha sempre dato agli scozzesi tipo sovvenzioni, sconto finanziari ecc. gli scozzesi vorrebbero anche mantenere le loro banche a Londra ovvero sanno che l’Inghilterra e comunque una potenza finanziaria enorme, e quindi vogliono l’indipendenza ma mantenere il commercio in uk che è un controsenso. ….. Inoltre la scozia a parte il porto economicamente ho un mucchio di debito pubblico verso l’Inghilterra ma è convinta di poter diventare una super potenza visto che hanno alcune piattaforme di olio nell’oceano che indovina un po’ chi ha messo i soldi e studi per ricercare, costruire e mantenerle? Ovvero gli inglesi. E un po’ come se i veneti andassero a colonizzare le coste del sud con infrastrutture super funzionali e una volta fatte e avviate il sud vedendo le proprie convenienze chiedesse l’indipendenza sulla base di quello che i veneti con soldi e duro lavoro hanno fatto ……Ecco come stanno le cose veramente. Quindi il video che comunque trovi simpatico mi sa che ha buone intenzioni sicuramente ma si capisce chiaramente che non hai la minima idea di come la scozia sia messa politicamente e giochi solo su un principio di identità che se fosse per me io scioglierei perfino l’unione europea.

    Mi piace

  4. ilariabrunelli ha detto:

    Ciao Mauro, non conosco così bene la storia scozzese, hai ragione. ma non sottovaluto la potenza delle “raixe”, perché so quanto valgono le nostre (tue e mie 😉 ) anche a distanza di secoli. e se è vero che la congiuntura economica può amplificare i sentimenti separatisti, è anche vero che da sola può molto poco se non è supportata dall’identità.
    e io non metto in dubbio il loro essere scozzesi. da stato libero poi faranno i loro conti commerciali e imposteranno le loro relazioni come meglio credono.

    sarà un bene per loro l’indipendenza? hanno fatto male i conti? non lo so, ma credo che nessuno meglio di uno scozzese abbia il diritto di scegliere il futuro della scozia.

    e comunque….WSM!!!!! SMACK!

    Mi piace

  5. ilariabrunelli ha detto:

    ps: parteggiare per la loro indipendenza è anche parteggiare per la nostra. hanno creato (spero fino in fondo, per loro!) un precedente che l’europa non può ignorare. e questo torna utile anche a noi, come un fratello maggiore, che ha già aperto la strada per tornare dopo la mezzanotte, torna utile al fratellino che vuol far tardi alla sera 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...