GLI SCOZZESI SI…E NOI?

di Anna Iseppon

go scotsQuella di oggi in Scozia sarà una vittoria schiacciante! Non sono una veggente, e non è l’esito dell’ultimo sondaggio…ma indipendentemente dalla scelta che compiranno, è chiaro che quella degli amici Scozzesi sarà comunque una Vittoria epocale.

Da indipendentista, posso solamente tifare perché vinca il “si”, augurarmi che la Scozia rompa questo soffitto di cristallo e dimostri al mondo intero che gli stati non sono immutabili e che un popolo si può autodeterminare in modo pacifico.

Alex Salmond and David CameronMa la vittoria degli Scozzesi, che vincano i “si” o i “no”, è già grande: hanno vinto quando il Regno Unito ha riconosciuto loro il diritto ad esprimersi attraverso lo strumento referendario! Quale esempio di democrazia! Penso proprio che qualcuno dovrebbe prenderlo ad esempio, o quantomeno fare un po’ di sana autocritica…

Padroni del proprio destino, oggi i cittadini Scozzesi potranno dire se vogliono o meno rimanere all’interno del Regno Unito oppure se preferiscono diventare una nuova nazione europea. Oggi il Popolo Scozzese sceglierà, con consapevolezza e con speranza, il proprio futuro!

“E noi, quando?” ci chiedono i Veneti…

Renzi e LettaQui ci si riempie la bocca di parole come “il popolo è sovrano”, o “democrazia”, ma i fatti dimostrano l’esatto contrario. Abbiamo un governo che ha impugnato le leggi referendarie, bollato come terroristi gli indipendentisti, paragonato il referendum scozzese all’attentato di Sarajevo del 1914!

Abbiamo una legge referendaria (la legge 16/2014) pronta ed approvata in regione…e degli amministratori che NON VOGLIONO darle attuazione, per paura o – come più probabile – per convenienza.

rompere le cateneVeneti, a noi quando? Quando la smetteremo di credere ai pifferai magici ed ai voltagabbana, quando avremo la maturità necessaria per smettere di delegare ad altri il nostro futuro e lo prenderemo in mano noi per primi, quando la smetteremo di lamentarci dietro una tastiera e scenderemo in piazza (alle manifestazioni per i Veneti e per il Veneto, ai gazebo, alle serate,…) per testimoniare realmente che la vogliamo questa indipendenza!

Fino ad allora, continuando a chinare il capo ed accettare passivamente le decisioni di chi non ha alcuna convenienza nel cambiare il sistema, non possiamo aspettarci che ci venga concesso altro che le briciole!

Ricordiamoci che la democrazia è sì un nostro diritto…ma è prima di tutto un nostro dovere!


passaparolaHai già fatto sapere a tutti  i tuoi contatti (parenti, amici, colleghi, conoscenti,…) che abbiamo anche noi Veneti una legge referendaria approvata…e che basterebbe applicarla per vedere riconosciuto il nostro diritto ad autodeterminarci, al pari degli Scozzesi?

Maggiori informazioni sulla legge referendaria ai link sottostanti (clicca sui titoli per leggere gli articoli):

REFERENDUM SULL’INDIPENDENZA, SI DEL CONSIGLIO

UN POPOLO IGNORANTE…FACILE DA GOVERNARE

LA E’ SOLCHE NA QUESTION DE SCHEI…

E CE LO METTERANNO IN QUEL POSTO…

IL GOVERNO IMPUGNA LE LEGGI REFERENDARIE…E ORA?

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Blog Pubblico e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...