LA PAURA DI NOMINARE IL VENETO INDIPENDENTE

di Don Floriano Pellegrini

censura italianaOgni giorno più appare la vigliaccheria o, se non è tale, è ancora peggio, dei mass media italiani, soprattutto televisivi, nel presentare le richieste degli indipendentisti.

Questa sera (20 settembre N.d.R.), parlando dei Popoli che stanno chiedendo l’indipendenza, il telegiornale di Rai 3 ha accennato ai Catalani, ai Fiamminghi e ad altri, ignorando volutamente e in piena coscienza il Popolo Veneto e gli altri Popoli della penisola italica che vogliono tornare liberi dalla gabbia dell’attuale repubblica post-risorgimentale e post-sabauda.

media disinformazioneL’altra sera (solo per fare un altro esempio), in attesa dei risultati del referendum in Scozia, su “Matrix” (altra proprietà televisiva), stesso tono: credevo di assistere ad un documentario sui Popoli che lavorano per la propria indipendenza e, invece, ho dovuto lasciarmi scaraventare in faccia una compilation quanto mai faziosa di scene di violenza armata, visi insanguinati, poliziotti in assetto anti-sommossa, piazze in rivolta e, insomma, solo negatività, come a dire: “Guardate che razza di persone sono gli indipendentisti!”.

Non voglio nascondere che, ad un certo punto, mi son sentito il fuoco dell’indignazione alle guance, perché simile faziosità non è accettabile; mi sono vergognato io per i conduttori di “Matrix”, come questa sera per quelli di Rai 3. Questo modo di fare disinformazione e pressione politica e ideologica sui cittadini è indegno e riprovevole!

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Blog Pubblico. Contrassegna il permalink.

6 risposte a LA PAURA DI NOMINARE IL VENETO INDIPENDENTE

  1. Giacomo Framarin ha detto:

    Grazie Don Floriano che metti nero su bianco i sentimenti che hai provato. Io non sono in grado di vedere le trasmissioni in diretta e mi affido a voi .
    Speriamo proprio che fra breve termini questo scempio perpetrato al nostro Popolo Veneto.
    W.S. MARCO

    Mi piace

  2. Claudio ha detto:

    Amici da 4 anni vivo senza televisione e sono più informato di prima. La tv è uno strumento di controllo dell’opinione pubblica in generale, figuriamoci in italia dove l’indipendenza dell’informazione è la peggiore d’Europa. Per me vivere senza “el busoloto” come lo chiamava mio nonno è stata una liberazione.

    Mi piace

  3. Adriano Giuliano Cometto ha detto:

    Grande Don. Vi e’ bisogno di una tv veneta che sia di proprietà di indipendentisti.

    Mi piace

  4. Giampietro Cenzi ha detto:

    Don Floriano mette in pratica ( da buon sacerdote ), una massima del Vangelo : ” Il vostro parlare sia SI SI o NO NO ” ! GRANDE !

    Mi piace

  5. Eugenio ha detto:

    Credo che don Floriano abbia ragione ,le televisioni italiane ,sono cosi,ho tacciono su certe Notizie ho li descrivono ,alla loro maniera ,pochissime volte dicono la realta’ come è….

    Mi piace

  6. Ma cosa pretendiamo. E’ una televisione di stato. Trasmette solo quello che vuole il potere politico. Per concludere devono essere i politici a pagare il canone televisivo anche per noi. Io non lo pagherò a queste condizioni. Voi fatte altrettanto?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...