LA CONTADINA, LE GALLINE E LE LADRE DI STATO

di Don Floriano Pellegrini

Gallo_e_galline_nel_pollaioUna povera donna, rimasta disoccupata, si dà da vivere come può e ha messo su un piccolo allevamento, in una stalla semi-abbandonata. Sono cinque galline e un gallo.

Ed ecco: che questa sia disoccupata o si rechi ogni mattina in stalla alle 7.30, col caldo e con la neve, allo Stato poco importa. Quella donna deve pagare tasse per un 40 – 50 % delle sue entrate, il che significa che un mese due e un mese tre di quelle galline deve consegnarle al ministero statale delle finanze; che, naturalmente, non ci metterà mai un granello di mais per allevarle!

agenzia-entrateSe un ragazzo con una fiondata ammazza una gallina, è punito; se un ladro ne ruba una, è punito; se lo Stato porta via stabilmente la metà del pollaio, resta impunito! Cioè lo Stato e i suoi uomini non si assoggettano alle leggi, che impongono ai cittadini, e pretendono di essere riconosciuti come superiori ed extra legem!

Al danno, pubblico e continuato, recato dallo Stato, s’aggiunge la beffa: quella donna ha per vicina di casa un’ex deputata, più giovane di lei, che, senza neppur sapere com’è fatta una stalla, ha il pollo assicurato, regalatole dallo Stato, con il nome ladresco di vitalizio. E, in più, quella signora nullafacente dev’essere chiamata onorevole, secondo la legge, mentre quell’altra, che lavora onestamente, è trattata da niente. Che scandalo!

Donne e uomini di tutto il Paese, unitevi contro le ladre e i ladri di Stato!

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Blog Pubblico e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a LA CONTADINA, LE GALLINE E LE LADRE DI STATO

  1. Ben ha detto:

    siamo itaGlioti = idioti, il popolo timoroso e vile che si nasconde dietro alla parola democrazia, non reagisce anche se viene schiacciato dalle ingiustizie della DEMOCRAZIA COMUNISTA instauratasi in itaGlia da 70 anni….Hanno addomesticato tutti con varie azioni devastanti nel pensiero della gente…ci hanno abituati tremare se paghiamo una tassa IL GIORNO DOPO la scadenza di pagamento, pena delle more ECONOMICHE da capogiro, senza senso, NON PENSIAMO che questo è un soppruso imposto da chi VIVE CON I NOSTRI SOLDI, i parassiti del pubblico impiego, burocrati, che sono milioni, che stanno li a studiare come fare a toglierci OGNI GIORNO un po di libertà, ogni giorno toglierci qualcosa in più di ciò che abbiamo guadagnato con il nostro lavoro, ridurre ogni giorno gli spazi di movimento, pena un assalto da parte dei parassiti che godono del loro potere e vederci tremare dal terrore di fronte a loro..gli itaGlidioti sono umili e vili servi di una massa BESTIALE che andrebbe messa in GALERA per OPPRESSIONE del popolo, sono peggio di una dittatura che bene o male si instaura con la forza di una persona che rischia per imporla…questi dittatori_oppressori non hanno rischiato nulla, hanno vinto qualche concorso (sappiamo come sono i concorsi in itaGlia) o qualche elezione vinta con l’ imbroglio delle leggi elettorali fatte a DOC per far passare i PEGGIORI…La colpa è nostra che NON PENSIAMO, NON VOGLIAMO COMPRENDERE che siamo sotto attacco distruttivo, micidiale…faranno tabula rasa di tutto in brevissimo tempo…se non bastasse questo ci hanno ADDOMESTICATI con la parolina magica RAZZISMO…SONO ANNI CHE BATTONO SU QUESTO TASTO….perchè? il perchè lo abbiamo sotto gli occhi, tra poco, OLTRE LE IMPOSTE, balzelli REGOLE che cambiano OGNI GIORNO, non abbiamo neppure il coraggio di difenderci dalla massa di clandestini (MA IMPONGONO DI CHIAMARLI MIGRANTI) e non solo, andiamo a commemorare quelli che sono morti affogati nel mare di sicilia con tanto di navi, gente e corone di fiori…bene, cosa giusta anche questa….MA I 2000 VENETI E ALTRI MILLE CITTADINI DI QUESTO STATO INFETTO, MORTI SUICIDI PERCHE’ STROZZATI DALLO STATO (TANTO BUONO CON I CLANDESTINI) CHI LI COMMEMORA? NESSUNO, NE SINDACATI, NE STATO, NE VATICANO..E TANTO MENO QUELLI DI SINISTRA CHE CREDO GODANO QUANDO UN PICCOLO IMPRENDITORE SI SUICIDA, perchè nelle loro testa malate lo considerano uno sfruttatore del popolo perchè lavorava in proprio….mica sono i clandestini che ci costano 10 MILIARDI (per il momento) all’ anno i parassiti….allora dove volete che andiamo se pensiamo che DEMOCRATICAMENTE ne usciremo? SIAMO MORTI e basta. FORSE 5 anni ancora…ma per me sono molti e noi saremo spazzati via come fuscelli dal potere mondiale che si serve appunto dei sinistri, sindacati, vaticano…tutta gente nemica di SE STESSA, dei loro stessi figli e nipoti…stanno COLLABORANDO alla distruzione di un stato che anni or sono era tra i primi nel mondo….ma la memoria non esiste per la gente italiana, altrimenti reagirebbe…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...