E se…

di Mattia Rigo

Vivaldi…e se Vivaldi vedesse il Veneto di adesso, se vedesse e girasse l’Italia cosa direbbe? Se il mio trisnonno o trisavolo che sia, vedesse cos’è diventata la Serenissima, cosa penserebbe che sia successo… Tutti gli sforzi fatti per creare una Repubblica, un paese democratico sono andati a finire nel cestino. Le loro generazioni, grazie al sudore della fronte e del sangue per le varie battaglie, sono riuscite a mantenere per 1200 anni uno status di benessere generale. Sono bastati poco più di 150 anni ad una nazione “farsa” per far si che tutto quello che è stato creato sia stato vano. “Dov’è finita la fierezza di essere veneti?!” Quella fierezza che ha portato la Serenissima ad essere dominatrice del Mediterraneo.

Tricolore - Leone San MarcoTutte quelle bandiere tricolori che ricoprono il territorio veneto, simbolo della colonizzazione attuata con l’inganno, hanno sostituito la nostra che è più simbolica, più fiera, più evocativa.

Ve lo immaginate Vivaldi, che girando per il Veneto, vedrebbe capannoni vuoti, case in vendita od in affitto, degrado un po ovunque, laddove fino a 10/20 anni fa c’era lavoro e ricchezza un po per tutti…..e vedrebbe la sua Venezia così degradata… Una città invidiata da tutto il mondo lasciata nello sporco e piena di venditori abusivi e turisti incivili.

Riscopriamo i valori di quella società che un tempo viveva in queste terre, riscopriamone l’essenza

in modo che quello che i nostri avi hanno costruito non sia stato vano.

Rendiamoli orgogliosi di noi,

che la nostra sia ricordata come la generazione del cambiamento e

della rinascita del Veneto del futuro.

Questa voce è stata pubblicata in Blog Pubblico, Identità Veneta. Contrassegna il permalink.

Una risposta a E se…

  1. Giacomo Framarin ha detto:

    CERCO DI FARE DEL MIO MEGLIO. MA SI PUO’ FARE DI PIU’. PENSO CHE IN VENETO NOI VENETI ABBIAMO ANCORA TROPPO DA PERDERE PER ESSERE RIDOTTI ALLA RABBIA DELLA RIVOLTA DI PIAZZA. SOLO QUANDO MOLTI , MOLTISSIMI VENETI SARANNO IN MISERIA , SOLO ALLORA CI SI RIBELLERA’ DI FATTO E SI RISORGERA’.
    INTANTO NON CI RESTA CHE TENTARE DI PERCORRERE LA VIA LEGALE E PACIFICA SPERANDO CHE RIESCA COMUNQUE A RISCATTARCI.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...