saria belo ma no i ne lo laserà mai fare

INDIPENDENZA DEL VENETO : NESSUNO CE LO PUO’ IMPEDIRE!

E’ il diritto fondamentale del Popolo Veneto

di Silvio Fracasso

…..dialogo tra passanti…..

head symbol with thought and speach bubbleContestatore:    “Saria   masa   beło  ma  no  i  ne  lo  lasarà  mai   far”

Traduco:     “Sarebbe  troppo  bello ma  non  ce lo lasceranno  mai fare”

Nostra Risposta:    “Scusa  ma  chi  avrebbe  mai l’autorità  e secondo

quale     diritto    qualcuno     potrebbe    impedirci    di    fare   qualcosa?”

 

Supremazia del Diritto Naturale sul Diritto Positivo:

Diritto Naturale ===》è definito tra i diritti fondamentali dell’uomo, tutelati dall’ONU e contenuti all’interno della “dichiarazione universale dei diritti umani”. Sono i diritti piú importanti in assoluto. Niente, nessun essere umano e nessuna legge puõ andare contro o negare tali diritti naturali.

Diritto Positivo===》sono i diritti  posti, delle regole inventate dalle comunita/societa/nazioni per regolarne il funzionamento al proprio interno.

Va da se e viene facile/spontaneo capire che i Diritti Naturali vengano prima e siano al di sopra di qualsiasi altro diritto Positivo (posto/inventato) da qualsiasi societá in quanto Principi Fondanti della Vita umanavi può esser qualcosa di più importante?

Potremo quindi schematizzare:diritto naturale è padre

il Diritto Naturale è il genitore

Diritto Positivo è il figlio

vedi foto a fianco  ===> 

 

diritto naturale genera diritto positivo

come il Genitore  genera il Figlio

allo stesso modo

il diritto Naturale genera il diritto positivo                   ====>

 

 

Principio di Autodeterminazione  recepito dalle Nazioni.

Il Diritto alla Libertà e il diritto di Autodeterminazione dei Popoli sono Diritti Naturali e sono previsti all’interno della Dichiarazione Universale dei diritti umani, quindi tutelati dall’O.N.U.

Organizzazione delle Nazioni UniteIl principio di Autodeterminazione (clicca ===>QUI) dei Popoli stipulato dall’ONU nel 1966 è stato recepito dall’Italia  con la legge n.881 del 1977  dunque essendo scritto nella  costituzione italiana che:

“l’ordinamento interno della Repubblica Italiana si conforma alle norme di diritto internazionale”,

accetta la supremazia del Diritto Naturale sul Diritto Positivo… ne deriva che difronte a una manifesta volontá di Autodeterminazione del Popolo Veneto, l’Italia  potrá  sol che accettare e prenderne atto.

Nessuno deve permettere nulla ai Veneti  se vorremo Autoderminarci, se dimostreremo e avremo la volontá di esser Nazione, l’ostacolo piú grande sta dunque nella testa dei Veneti che non sanno di avere il diritto di essere quello che vogliono e meritano di essere.

 Ripassiamo dunque il Dialogo precedente …..

indipendenza veneta

 <<non ve lo lasceranno mai fare?>>  ===> clicca QUI

“Un diritto positivo (posto/inventato) da una singola societá non potrá  mai impedire a una Comunitá/Popolo di esercitare un Proprio Diritto Naturale Fondamentale sancito e tutelato dall’ONU, il Veneto se vorrá avrà  tutto il diritto Legale e tutta la tutela per Autodeterminarsi come vuole !  

MA SOLO SE DIMOSTRERA’ DI VOLERLO !”

____________________________________________________

Per quelli che volessero approfondire questo discorso, Clicca e leggi altro articolo===>  QUI

Se ti piacciono i nostri concetti ci farà enorme piacere se ci aiuterai a divulgare il pensiero Veneto condividendo i nostri  articoli.

Vuoi rimanere in contatto con noi? Poco più in su, nella colonna a destra trovi il pulsante “iscriviti”. Ricorda anche di metter il nostro sito tra i tuoi “preferiti” così potrai ritornare agevolmente a leggerci 😉

Rimanere in contatto, fare comunità, stare vicini, trovarci, parlarci discutere e divulgare il pensiero in un profittevole scambio di opinioni porterà ottimi frutti per tutti Noi e per le generazioni future:

SOLO IN QUESTO MODO POTREMO

RITORNARE AD ESSER POPOLO VENETO !

A Presto 😉

Questa voce è stata pubblicata in Blog Pubblico, Identità Veneta, Independence for Dummies e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a saria belo ma no i ne lo laserà mai fare

  1. Ben ha detto:

    Io non contesto IL NOSTRO DIRITTO di autodeterminarsi, ma dico comunque, MAGARI….perchè forse non si è capito che ormai l’ itaglia e l’ europa sono associazioni a delinquere, prive di principi etici e morali, ormai sbandate, le regole, la costituzione itagliota sono costantemente calpestate…che noi Veneti ABBIAMO il diritto di autodeterminarsi è SACROSANTO….ma, ripeto, non solo non ci sarà permesso…ma ci impediranno qualsiasi azione che vada in tal senso…per cui aspettarsi che Costituzione, o trattati internazionali vengano a nostro favore ….dico magari, perchè non sarà mai che roma si tolga il suo sostentamento, costituzione o trattati non hanno NESSUN VALORE….mai e poi mai….ma sperare e attendere che succeda questo, è avvilente e umiliante…Se poi pensiamo a quello che sta per succedere in europa e tra poco l’ italia sarà messa a ferro e fuoco dall’ islam per ordine dei poteri forti mondiali , credo sia meglio cominciare a pensare a come difendere le nostre famiglie…

    Mi piace

    • bestsilvio ha detto:

      Ben rispetto il tuo punto di vista ma c’e’ anche da dire che se noi stessi ci aspettiamo che non abbiano valore , non lo avranno mai. Qua non si parla di trattati e di leggi POSITIVE (poste dall’uomo) bensi di diritti umani e inderogabili. Se noi capiremo il valore e impareremo ad esigerne il rispetto ci comporteremo da Popolo, altrimenti rimarremo capre che belano ! A VOI LA SCELTA, IO L’HO GIA’ FATTA….

      Mi piace

  2. Ugo Comparin ha detto:

    Quello che manca in tutti questi discorsi è:” Ma dov’è il POPOLO VENETO??”. Quello che dovrebbe pretendere di essere riconosciuto. Qualcuno sta tentando “alla sua maniera” di far riconoscere il POPOLO VENETO all’Onu, ma molti Veneti non si sentono tali e quindi per il momento, i numeri sono ancora bassini. Ma, in secondo luogo, siamo veramente sicuri che basti farsi riconoscere all’Onu perchè ciò sia la fine di nostri problemi ?? Ci sono altri popoli che lottano per il loro riconoscimento da anni (es. i Curdi o i Palestinesi), ma, anzi vengono quotidianamente vessati o peggio perseguitati, perchè il loro riconoscimento significherebbe sconvolgere lo status quo in alcune regioni strategiche.E il Veneto, cari miei, è in una zona molto strategica e quindi se vorremo qualcosa ce la dovremo sudare.

    Mi piace

    • bestsilvio ha detto:

      Ugo come dici proprio te, il problema non é il riconoscimento, é esistenza e coscienza di Popolo.
      Il riconoscimento é cosa naturale in quanto tutti riconoscono una cosa che esiste, dunque voler farsi riconoscere ora forse é puramente un atto simbolico che se non é riempito di significato e contenuti dietro rischia di esser futile come una nuvoletta di fumo…. dobbiamo coltivare cultura e consapevolezza Veneta, poi quando avremo ritrovato noi stessi , farci riconoscere non sará nemmeno piú una prioritá, sará una ovvietá scontata!

      Mi piace

  3. Renato Tessarin ha detto:

    Lo sappiamo ormai tutti – che il regime italiano ha la grave colpa di brigare per affamare le genti Venete – La Bibbia a riguardo ci invita espressamente a ” dare a cesare , quello che è di cesare ; e a Dio , quel che è di Dio – Bene – Ora è giunta l’ora di – dare a cesare PAPPONE il Benservito che si merita – Ma poi – La seconda parte ci porge IL DIVINO PRECETTO – riconsegnare a Dio un popolo – che Cristianamente lo seguiva sulle orme di SAN MARCO – IL POPOLO VENETO – w . S . M . –

    Mi piace

  4. Sergio ha detto:

    Veramente penate che tutti i problemi si risolvano con l’indipendenza?
    Io sono Veneto e mi sento cittadino europeo.
    Voglio sentirmi a casa in qualsiasi posto in Europa.
    Oggi non si tratta di essere Veneti o Italiani, ma EUROPEI
    Ma lo volete capire che da soli non si va da nessuna parte ?

    Mi piace

    • bestsilvio ha detto:

      Sig Sergio con rispetto noi pensiamo veramente che il mondo sia un grande spazio di tutti ma la sera vogliamo metaforicamente ritornare a dormire in uno spazio, in una casa tutta nostra dove stiamo bene. É risaputo che tutti gli staterelli con dimensioni entro i 7 milioni di abitanti son più accoglienti e si vive meglio rispetto ai carrozzoni grandi ma inefficienti, noi abbiamo tante ideee avveniristiche da adottare, ma lo potremo fare solo in uno spazio a misura d’uomo dove la gente abbia voglia di darsi da fare. Vivere e lavorare in un Veneto prospero non inibirá nessuna delle azioni che lei si augura, anzi le agevolerá in quanto solo chi sta bene potrá esser libero di esser cittadino del mondo. Attualmente questa fall-italia sta sperperando costantemente le nostre fatiche e l’Europa che tanto osanna vediamo che é puramente un carrozzone di burocrati…. cio non toglie che se vorremo ci potrá esser una Europa dei Popoli, potremo essere Veneti ed Europei se vorremo…. unica vera disgrazia da 148 anni a sta parte (si studi il prima e il dopo disgrazia-unitá … o in alternativa si guardi”il leone di vetro”) dicevo che unica vera disgrazia é stata fall-italia!!!
      Non crediamo che tutti i problemi si risolvano magicamente, non siamo illusi italiani, sappiamo che i problemi si risolvono con la fatica e l’impegno quotidiano, confrontandoci e cercaando soluzioni… da buoni Veneti sappiamo che abbiamo le capacitá x saper fare le cose e SAPER FARLE BENE !!! Lo abbiamo fatto x millenni dunque ci permetta questa presunzione (se non lo sa siamo stati la repubblica piú longeva sulla faccia della terra,per ben 1.100 anni un faro x l’occidente… tanto da studiare se vuole). Dunque non tutti i problemi sono facilmente risolvibili ma lasci e ridia la libertá ai Veneti e questi POTRANNO STUPIRE IL MONDO:NE ABBIAMO LE CAPACITÁ E LO FAREMO. Si fidi 😉

      Mi piace

      • ferdinando ha detto:

        Ecco vedi Bestsilvio quando c’è gente come Sergio che si sente cittadino europeo cosa vuoi pretendere? Prova a chiedergli se è tedesco, francese, olandese, spagnolo, portoghese ecc. tutto insieme? Ho l’impressione che questo Sig.Sergio non è né l’uno né tanto meno Veneto. E’ uno che non ha radici: semplicemente è un Komunista e come tale senza dio e senza patria e soprattutto senza un futuro degno di tale importanza

        Mi piace

      • bestsilvio ha detto:

        Vedi Ferdinando , spesso questi commenti sono solo il frutto della mancata informazione, di un lavaggio del cervello mediatico che Fall-Italia ha fatto a tutti quanti, vedrai che la verita’ e le nostre giuste istanze prenderanno naturalmente piede e saremo sempre più persone a capire che non vi e’ alternativa…. la storia lo dice… ci dice quello che per millenni siamo stati e quello che naturalmente ritorneremo ad essere (forze questa storicamente piccola parentesi ci e’ servita da purgatorio per far ritrovare ai Veneti la giusta strada smarrita 😉 ) Dunque non prendiamocela, anche le teste piu’ dure non troveranno altra soluzione che darci ragione 😉

        Mi piace

  5. Carlo ha detto:

    Sergio, sei tu che peni perchè sentirsi cittadini europei, o cittadini del mondo (che è lo stesso), significa non avere identità e radici….con tutto ciò che ne consegue!…auguri!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...