Imprenditore del Futuro?

di Silvio Fracasso

imprenditore-scrivere-lettera-indipendenzaSpesso mi capita di parlare a te e ai nostri colleghi  di futuro e dell’UNICA POSSIBILITA’ CHE ABBIAMO DI LIBERARCI DA QUESTO SISTEMA INEVITABILMENTE DESTINATO AL COLLASSO….

te sei razionale e pratico, dunque capisci benissimo questi discorsi  e condividi appieno le nostre istanze, altri pero si perseverano nel voler ignorare ciò che sta succedendo.

Incomprensibilmente c’è chi incomprensibilmente si ostina nel non voler proprio saperne, a noi pare assurdo che imprenditori pratici e concreti non riescano (o non vogliano?) capire concetti basici, semplicemente e decisamente naturali e benefici per tutta la nostra società.Poi rifletto, e tralasciando  il chiaro lavaggio del cervello mediatico e sociale subito fin da piccoli dalla propaganda italiana, faccio un’opera di immedesimazione e cerco di capire….

l’Imprenditore è un folle giocatore al casinò

Un imprenditore per sua natura e’ un folle: rischia moltissimo, lavora l’impossibile e il ritorno che ne ha non e’ assolutamente proporzionato e adeguato  agli sforzi fatti. Troppo spesso siamo presi  dalla nostra attività, cerchiamo tutti i giorni di trovar il modo per sbancar il lunario e cosi’ facendo rischiamo di perder la capacità d’esser obiettivi!

casinò-giocatore-imprenditoreProprio cosi’, noi imprenditori potremmo esser raffigurati/paragonati a dei giocatori al casino’, sappiamo che mediamente sempre il banco vince ma qualcuno  riesce a “sbancar il lunario” riesce a vincere; siamo tendenzialmente presuntuosi  quando pensiamo di potercela fare, di poter esser noi/io/te il  più bravo, il più forte, il più intelligente… appunto ammettiamolo pure, siamo “dei pazzi”  presuntuosi!

Egoisticamente sarebbe rassicurante, piacerebbe anche a me  lasciarmi cullare e trasportare da quel pensiero/illusione che ci limita tutti,  visto  che in qualche modo alcuni “si salvano” e riescono a farcela, potrei pensare che sicuramente con le mie capacità riuscirei a far una vita  agiata, a star bene, maaaa…. basta questa illusione per vivere?

Ricchi e di successo in mezzo a un deserto di povertà.

Non dobbiamo dimenticare   che  “il banco vince sempre”  dunque nella miglior delle ipotesi ci potremmo ritrovar a vivere “da ricchi”  in mezzo a un deserto di desolazione e povertà. Quale gusto ci potrebbe esser nel vivere “da agiati”  in mezzo a questa desolazione e povertà che sta arrivando col default italiano?

….che vita sarebbe la mia/nostra se non avessimo un obbiettivo “più alto”, più importante rispetto al semplice  Ego e vanitá derivante dall’arricchimento proprio personale? Tutto il nostro impegno finisce  qui?

Viviamo per veder le  nostre fatiche dissolversi, oppure per goderne i frutti ?

Potremmo sopportare il pensiero d’esser vissuti per veder tutte le nostre quotidiane corse, il nostro operato disciogliersi in un “puff”…. in un mucchietto di polvere italica?

Io Voglio Viver Veramente, voglio ideali importanti, voglio viver per migliorare la mia società voglio viver per veder il Popolo Veneto/la mia civiltà, la mia cultura tornar a primeggiare nel mondo !!! Il Popolo Veneto ha più e più volte nei millenni passati dimostrato le proprie capacità  e son sicuro che sapremo ritrovar la giusta strada.

strada-paradiso-indipendenza-veneto

Come puoi non voler partecipar a questa emozionante avventura, la strada è ancora tutta da preparare, le menti tutte da aprire, la vita tutta da vivere… c’è bisogno di “gente e capitani coraggiosi” , possiamo arrivare molto lontano, con l’aiuto e il supporto di tutti noi e della fiducia che nutriamo per il futuro!  Tu cosa intendi fare?

Questa voce è stata pubblicata in Blog Pubblico. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Imprenditore del Futuro?

  1. Riccardo ha detto:

    Uno su mille i capitani, 10 su mille i guerrieri. Cercasi Guerrieri con la testa sulle spalle.

    Mi piace

  2. guidotondato48 ha detto:

    prima o dopo i lo capirà tuti, el fato xe che deso me par che “a zente sia un fià imatonia

    Mi piace

  3. PierV ha detto:

    l’immattonimento dei veneti si misura anche nel modo in cui si esprimeranno alle prossime elezioni regionali, è chiaro che se partiti come forza italia, pd, udc, italia valori, insomma tutta la banda politica anti-veneta, prenderanno ancora copiosi voti, il veneto si autocertifica come regione non più abitata da un popolo..ma da servi italioti

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...