Come e parchè la Indipendensa la va avanti par conto suo

di Alberto Veneziano

(co un profluvio de virgoete parchè se parla de concenti stravolti nel significato)

ITALIA CAPOVOLTANel nostro stato “sociale” e “democratico” in nome de na “egalitè” e de na “giustisia sociale” ridicole, ma in nome soratuto dei so lauti compensi, i “aministratori” del “bene publico” i fa do robe: prima, i estorce risorse a chi che produze richessa, quei che lavora. Seconda, i ghe dà risorse –tegnendose na bea tangente pal disturbo – a chi che consuma, quei che no lavora e i vive isteso, nel lusso o nea sopravivensa, ma i vive.

I efeti de sta pratica “sociale” e “solidale” i è vari ma sostanzialmente do su quei che lavora: chi che pol, quando che ‘l capise el bagolo, el smète de lavorar o el cambia aria. Chi che no pol smèter, oltre che continuar, in pì ghe toca sostituir quei che smète come produtori. Ma no basta, ghe toca anca tirar fora schei par i novi parassiti in aumento. Quel che tien duro ghe toca aumentar el ritmo e ‘l vien ciapà in te na giostra crudele e a volte suicida, e qua, purtropo no se parla de metafore.

L’efeto su quei che no lavora l’è prima de tut l’incentivo a aumentar de numero e costantemente i aumenta. Altri che no à mai movest un deo in vita soa, e par questo spèso i è stati premiadi, i fa cariera, i deventa dirigenti del partito dei scansafadighe e i se inventa sempre novi modi par derubar chi che lavora.

work-to-liveSe un à come valore el lavoro vero e no el “lavoro” par ver un stipendio, el capise che pagar na persona parchè no la lavore pol parer a na primo ociada un favoritismo, ma vardando ben se trata de pura e semplice corusion. Ripeto, el discorso mio val par un che ‘l considera el lavoro na atività etica e meritoria, a quei che invese pensa che lavorar sie na condàna da scansar no ò gnente da dir, el discorso finise qua. Bisogna dir però, come accenno, che anca i assistiti e corrotti che à una etica i reagise aea corusion ma el discorso se complica.

Par semplicità identifichemo quindi, a grandi linee, do categorie: lavoratori e asistiti. Lavoratori, dirie meio incazzati da na parte, assistiti o meio coroti da staltra .

Eo posibie che ste do categorie le vive de amor e d’acordo? Proprio no. I lavoratori pì che i se icazza e pì i desidera e i fa proclami par na “guera” totale de Indipendensa dai parasiti, “guera” fra virgoete parchè no voria mai che se pensase a un evento cruento. I parasiti, pì che i vede el so futuro in pericol e pì i se sèra su in difesa de quee “istituzioni” che li difende.

Ghe n’è una agiunta. Se ste do categorie, lavoratori e parassiti, le se localiza, groso modo, anca geograficamente – e savemo tuti come che la è la geografia del lavoro produtivo in italia – anca la “guera” de Indipendensa la deventa “guera” de una o più regioni geografiche che le vol deventar Indipendenti da lo “stato” che le à ridote cusì.welfare

Lo “stato”, infine, no el fa altro che alimentar el processo. Dopo la fase de l’indebitamento rivà ai limiti, scominsia quea del strangolamento dei lavoratori. Scominsia i sogni de “ripresa economica”, sogni e proclami e … tartassamento par guadagnar tempo prima del falimento. Come se pol, onestamente, parlar de ripresa quando che sparise anca quei che dovarie farla? Voemo far la ripresa co un ente statale par sdrisar le banane? Per piacere!

E cusì l’Indipendensa la va vanti che se voie o no. I Indipendentisti i à sol che el merito de acorzerse de quel che sucede e de sercar pasagi manco duri, ma no i pol far pì de tanto se no coinvolger pì persone che i pol. Altretanto, i parassiti che se acorze de quel che sta par suceder no i pol far gnente par fermar el processo pol sol tentar de ralentarlo .

GoetheIn te sta situation se pol dir che el “voto” e la “democrazia” (basta virgoete!) i conta calcosa? Se pol dir che na relativa “magioransa” de parassiti votanti la à “dirito” de decider par el futuro de tuti?

Che i decida, che i fasa pur, che i continue co le so trovate de “politica economica”, l’Indipendensa la va vanti, nialtri podemo far sol che na roba, renderse conto de quel che sucede e iutar altri a farlo.

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Blog Pubblico, Identità Veneta. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Come e parchè la Indipendensa la va avanti par conto suo

  1. Eleonora ha detto:

    Ok, ma…perché tanta gente vuole collocare l’Emilia-Romagna nel centro? Che brutto disegno avete pubblicato…gli emiliani non sono meno settentrionali dei veneti.
    Saluti.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...