Invito per San Marco? L’Evento è ….

 di Silvio Fracasso

…L’evento è tutti i giorni, l’Evento è l’Occasione per parlarne a tutti i Veneti !!!

25-aprile-piazza-san-marco-invitoA4

Il vero evento sarà questo mese che precorre l’Evento a Venezia il 25 aprile!

Abbiamo sviluppato la presente locandina da stampare   in formato A4  e appendere fuori ovunque (se volete ve la possiamo anche inviare via mail).

IMPORTANTISSIMO  sarà in questo mese invitare quanta più gente possibile a venir in Piazza San Marco il giorno 25 aprile,  noi lo stiamo facendo da un bel pezzo e chiediamo a tutti di far altrettanto, di per se non è importante che ci siamo noi come singoli, non basta, sarà rilevante solo se  ognuno di noi inviterà o quantomeno lo farà sapere a minimo  100 altre persone, avendo l’accortezza di chieder che facciano a loro volta  altrettanto…..

Manca circa un mese ce la possiamo fare, non e’ importante che noi singoli sappiamo del 25 aprile, bensì che ognuno di noi lo dica a minimo 100 altri Veneti, come fare?

eccovi un esempio:

“Andrai come minimo 1 volta all’anno a  visitare

la più bella città  del mondo vero ?

Ecco, approfittane e vieni il 25 di aprile,

il giorno del nostro patrono San Marco,

ci troveremo tutti il pomeriggio in Piazza

per una bellissima festa tra Amici Veneti! “

…ovviamente portando con noi la nostra bellissima bandiera!

(se avete altri suggerimenti su come fare, saran ben accetti, scrivili sotto nei commenti)

Per più di 1 millennio i Veneti festeggiarono in questa giornata in questo modo…. riscopriamo la gioia e la bellezza di incontrarci e guardarci negli occhi 😉

cornice-venetaAspettiamo anche te e tutti i tuoi contatti!

P.S.:“qualcuno” ci dirà che il giorno di San Marco è vietato andare in Piazza San Marco  con la bandiera di San Marco… a te pare una cosa sensata?

impiria.periolo-travazar2 anni fa eravamo in 400-500 ….. anno scorso eravamo in 4-5.000 ….quest’anno quanti saremo ?

ovviamente nessuno ha rilevato a noi alcun problema  in merito alle bandiere 😉

Vi aspettiamo numerosi, ci sarà pure una Fantasticosa sorpresa ad aspettarci tutti in quel pomeriggio….  ma vi lasciamo un pò di suspances,  un pò di curiosità, CHI CI SARA’ VEDRA’ !!! 😛

Metti la tua adesione ==>Qui

e usa la funzione “condividi” per agevolare la diffusione di questo Evento ;-).

Ti Ringraziamo fin da ora, consci  del fatto che qualsiasi Veneto se non dovesse impegnarsi rimarrebbe con i sensi di colpa …. tutti i Veneti te ne saranno grati !

WSM

Questa voce è stata pubblicata in Blog Pubblico. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Invito per San Marco? L’Evento è ….

  1. Renzo Pavanello ha detto:

    La vostra iniziativa è sicuramente condivisibile ed encomiabile. Temo però che per i mass media come per gli italiani in generale, che in Piazza S. Marco sventolino bendiere ogni anno un po’ più dell’anno precedente, non sia considerata “notizia degna di menzione” in quanto rito consuetudinario. Noi sappiamo che così non è. Tuttavia sarebbe urgente e necessario richiamare “l’attenzione del mondo” su Venezia, con un’iniziativa eclatante su quanto sta avvenendo in Veneto. Considerando che anche quest’anno, con molta probabilità, ci saranno le solite azioni di disturbo da parte delle forze occupanti, buona strategia sarebbe quella di cercare di rivolgergli contro le loro stesse armi. Strappano i gonfaloni? Bene, immaginiamo che gli stessi siano indossati dalle donne a mo’ di sari. Strapparglieli di dosso potrebbe configurarsi come un reato contro il buoncostume! Comunque sia, meglio i sari che i gonfaloni indossati come palandrane da spalle maschili. Il 25 aprile è anche la festa del boccolo. Quindi, non dimenticando che le donne sono sempre giovani, per definizione, farne omaggio a tutte le presenti! Essendo, quella del boccolo, una delle più belle “sagre della primavera”, le “vestali” dovrebbero entrare in Piazza S. Marco per prime, ordinatamente come si addice al loro ruolo e, subito dopo, l’entrata in scena degli sbandieratori (fino ad allora in sosta obbligata sotto i portici delle Procuratie), dei musicanti e dei ballerini, in un tripudio di suoni e di colori. Il cambio di scena dovrebbe essere regolato e garantitio anche con l’uso del megafono. Ovvio che la scenografia andrebbe studiata a tavolino e ahimé, anche finanziata. Inoltre, poiché nessun evento accade se non registrato e propagato da qualche emittente televisiva, perché non garantire a una di esse “l’esclusiva mondiale”!? – Dopo aver insistito per due anni consecutivi sulla proposta di cui sopra, qui mi fermo, cedendo la parola (e magari anche i fatti) a qualcun altro. Se lo vorrà.

    Mi piace

    • Silvio Fracasso ha detto:

      Renzo il fatto è che questa è sempre stata e sempre dovrà esser una manifestazione spontanea. Le tue proposte saran sicuramente da tener presenti per altre e più opportune occasioni…. 😉
      grazie del contributo.

      Mi piace

      • Renzo Pavanello ha detto:

        Risposta un tantino evasiva e… liquidatoria. Nella mia proposta la spontaneità verrebbe inibita soltanto in un primo momento, quel tanto che basterebbe per enfatizzarla maggiormente. Per contrasto. E poi, a quali “…altre più opportrune occasioni…” alludi? Domanda retorica ovviamente, che non richiede risposta alcuna. Comunque, tanti auguri!

        Mi piace

      • Silvio Fracasso ha detto:

        Renzo per ergersi ad autorita e organizzare qualcosa di cosi grange in una giornata cosi importante non è cosi facile e immediato…. se lei lo sa fare e lo puo fare (scriver qui quello che gli altri dovrebbero fare è sempre facile) ci rimettiamo alle sue capacita. Noi abbiamo rispetto per questa giornata e aborriamo che qualcuno possa mettersi a capo di una qualsiasi organizzazione. il 25 aprile è un ritrovo spontaneo. poi anticipiamo già fin da ora che vi sarà una sorpresa coreografica….. 😉

        Mi piace

  2. MICHEL ha detto:

    SI BELLO MA NON VOGLIO MISCHIARMI CON PARTIGIANI O GENTE DI SINISTRA

    Mi piace

  3. Renzo Pavanello ha detto:

    Caro Silvio, affinché non ci siano dubbi di sorta, non sto assolutamente cercando “spazi” per me stesso. Ho voluto semplicemente dire che il pensiero dovrebbe sempre precedere l’azione. Almeno per quanto riguarda l'”introduzione” di un evento che è anche (e forse soprattutto) finalizzato a richiamare l’attenzione dei “media”. “Introduzione” che non dovrebbe irriverentemente essere “scritta e gestita” da una sola persona ma scaturire da un esaustivo confronto di idee, a partire da uno spunto iniziale. Per ogni ulteriore dubbio, fare riferimento al mio post di oggi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...