se xe na i anei, ne resta sempre i dei

Poesia di Francesco Dall'Ongaro
Ringraziamo il 16° Reggimento Treviso per il materiale audio

Se se ne sono andati gli anelli  (i fasti del passato)

ci restano sempre le dita (le mani per costruire)

Emozionante e quanto mai attuale questa interpretazione di Giustina (Elisabetta Bonazza). Fermatevi un attimo e riascoltate attentamente le parole:

QUESTO  E’  IL  VERO  GENUINO SPIRITO  VENETO!!!

Lo spirito dei tanti Veneti che da sempre di fronte alle difficoltà  “i se tira su le maneghe e i se da da fare”, non chiacchere bensì pragmatismo e volontà indeflessa!

Quella stessa volontà e spirito che ripercorre costante lungo tutti i  nostri secoli di storia: già più di 3.000 anni orsono troviamo i primi insediamenti di quel Popolo Veneto che con la sua volontà e manualità sviluppò da subito una fiorente manifattura e quindi un florido commercio, famosissima e celeberrima fin dal 1.200 a.C. fu la “via dell’Ambra”!!!

Ritrovamenti storici  inequivocabili sottolineano al museo di Este come i Veneti fossero già il Popolo più avanzato della penisola italica!

Da sempre siamo un Popolo collaborativo e fiducioso, fiero e fido alleato dei romani per lunghi secoli confederato e amico, innumerevoli volte siamo andati in loro soccorso difendendoli e salvandoli dalle invasioni dei “popoli barbari”….

Popolo che difronte al crollo dell’impero romano ed alla discesa dei barbari molto pragmaticamente decise dal 452 d.C. di rifugiarsi nella Laguna Veneta iniziando qui a costruire  la città più bella, suggestiva e fiorente del Mondo!

Sala-maggior-consiglio-veneziaPopolo che in periodi di Monarchie, signorotti e poteri assoluti, potè immaginare e ideare un sistema di autogoverno Democratico, Popolo che fondò e mantenne per più di 1.100 anni la Repubblica  più longeva mai esistita sulla faccia della terra!

Popolo che difronte alla distruzione derivata da Napoleone prima e dall’Italia poi, emigrò: decisero di emigrare, 2 veneti su 3 se ne andarono andarono a costituirono all’estero fiorenti comunità venete  che tutt’ora parlan ancora orgogliosamente la LINGUA Veneta .

Popolo che nonostante l’enorme macigno al collo e le catene ai piedi messe dall’italia, riesce a competere e primeggiare economicamente imponendosi come la regione dalla più alta produzione di valore aggiunto in Europa e fra le prime del mondo! Clicca ==>QUI

Popolo che si è sempre rimboccato  le maniche difronte alle difficoltà:

“… se xe na i anei,  ne resta sempre i dei….”

ma fate molte attenzione, riascoltate bene il minuto “2,10”,  perchè c’è un limite a tutta la sopportazione…

noi non intendiamo assolutamente arrivare a certi limiti, ma quando si esasperano le persone come sta per succedere, non c’e’ limite a quello che potrebbe succedere!

Italia  =  default =  povertà = rivolte sociali

Veneto Indipendente  = Benessere = pace .

veneto per ripresa economica

A Te ora decidere  che futuro vorrai  Vivere e dare ai tuoi figli,

noi non abbiamo dubbi in merito!

E te?…puoi continuar ad ignorare la valanga italiana che ti sta venendo addosso?

P.S.: un plauso e una menzione del tutto speciale va fatta alla nuova Associazione “INCANTARTE”, nata da poco ma della quale sentirete molto parlare (data la bravura e perseveranza di chi vi fa parte

😉 ) . Teniamoli d’occhio e divughiamo le loro iniziative. WSM

Questa voce è stata pubblicata in Blog Pubblico. Contrassegna il permalink.

Una risposta a se xe na i anei, ne resta sempre i dei

  1. Enzo Trentin ha detto:

    Bellissima!
    Sono queste piccole e belle produzioni che smuoveranno l’opinione pubblica. 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...