Ai gatti non conviene aprire l’uscio di notte

L’unificazione politica della penisola italiana

di Don Floriano Pellegrini

 Vittorio Emanuele II«Non conviene aprire l’uscio ai gatti di notte»: lo afferma Giovanni Verga nel secondo capitolo de I Malavoglia. E spiega: “Una vecchia di Aci Sant’Antonio l’avevano ammazzata così, che i ladri le avevano rubato il gatto tre giorni avanti, e poi glielo avevano riportato mezzo morto di fame a miagolare dietro l’uscio: e la povera donna non sentendosi il cuore di lasciar la bestiola sulla strada a quell’ora, aveva aperto l’uscio e così s’era ficcati i ladri in casa. Al giorno d’oggi i mariuoli ne inventano di ogni specie per fare i loro tiri”.

Il Verga era nato a Catania nel 1840 e si era unito ai volontari di Garibaldi, allora nient’altro che avventuriero rivoluzionario, sponsorizzato dalla Massoneria inglese e francese, che Verga chiama la setta). Sapeva dunque, per esperienza diretta che l’unificazione politica della penisola italiana si era attuata con la stessa strategia di quei ladri.

TeanoCasa Savoia aveva raccolto e seminava le strade d’Italia di persone che, lamentandosi dei loro legittimi governi e piagnucolando: “Libertà, libertà!”, le avevano aperto le porte di casa. Provate a immaginare se dei ladri scrivessero la storia, quando mai si metterebbero dalla parte del torto; qualche scusa per giustificarsi la troverebbero sempre.

L’Italia politicamente è nata così, con l’imbroglio e il latrocinio, in nome della libertà e della democrazia. E qualcuno si commuove ancora ai miagolii di queste parole, sacre e preziose, ma utilizzate con astuzia da chi la pensa ben diversamente.

/////

L’enormità della mistificazione è sempre più chiara in tutte le parti della penisola. Leggere ad esempio questo articolo => qui pubblicato tempo fa. Un altro articolo inerente questo tema si può leggere => qui

Questa voce è stata pubblicata in Blog Pubblico. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...