Ipocrisia Nazionalista Italiana

Italiche contraddizioni nel Centenario della Grande Guerra

di Emanuele Masiero

monumento ai cadutiLe celebrazioni (fortunatamente non pompose) dell’eccidio chiamato Grande Guerra, coinvolgono molto spesso i Sacrari e i Cimiteri Monumentali. In tali luoghi, pomposi politici o altre figure retoriche, si cimentano in inni alla patria, alla nazione e al sacrificio che per essa molti giovani fecero.

Ora, inevitabilmente, devo fare alcune FONDAMENTALI considerazioni. Tali monumenti non furono assolutamente eretti dall’italia Savoia a ringraziamento dei figli caduti… anzi: essi dovevano essere minimizzati, dimenticati!

Bisognava celebrare la vittoria della più patetica casa reale del mondo, ma c’erano troppi morti, troppi mutilati, troppi scemi di guerra, per un risultato così esiguo. mussoliniE non furono inizialmente nemmeno molto amati dalla neo nata Repubblica, proprio per ciò che rappresentavano (oltre ai caduti).

Tali Altari dagli alti spiriti Nazionali, furono voluti dal regime fascista. L’odiato regime da cancellare e dimenticare.

Allora – piccoli ipocriti – come fate a far coesistere in voi tante contraddizioni? Io che sono un piccolo uomo, scoppierei

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Blog Pubblico. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ipocrisia Nazionalista Italiana

  1. Marcello Caroti ha detto:

    Parole sante! Inoltre, quando ridaremo ai tirolesi i giusti nomi della loro terra? Quando cancelleremo dalle nostre mappe i nomi italiani?

    Mi piace

  2. Marco D'Aviano ha detto:

    Breve intervento, ma efficace, questo di Emanuele Masiero. A sostegno della tesi, assolutamente corretta ed incontrovertibile, della totale linea di continuità dello scoppio del guerrone nazionalista e del regime fascista (si ricordi che la formazione dei “Fasci di Combattimento” nel 1915 precedettero e, anzi, diedero una spinta decisiva, all’intervento del Regno d’Italia, sotto la spinta della massoneria dell’Intesa, egemonizzata da GB, Francia e USA), consiglio la lettura del seguente articolo: http://www.nuovaalabarda.org/leggi-articolo-a_novant'anni_dalla_fine_della_prima_guerra_mondiale..php

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...