Facebook e la Vita Reale

 da un post di Emanuele Masiero

FacebookAgli amici indipendentisti (e non solo) Occhio: non fatevi trarre in inganno da Facebook.

Facebook é un buon metodo du comunicazione, ma dobbiamo ricordare che effettua una certa selezione. Se ho 500 amicizie ma, perche seguo l’indipendentismo (o il Rap), commento e condivido soprattutto quelli con lo stesso interesse, in poco tempo riceverò quasi esclusivamente gli aggiornamenti di questi.

barSe non ricordo della selezione, sarò convinto di essere circondato da un mondo pieno di indipendentisti (o reppettari). Poi, alle prime elezioni (o rave party), ci si trova in 30.

Quindi, vai di Facebook, ma non dimentichiamoci la realta NON virtuale. volantini, striscioni, bandierine… entriamo nei posti di lavoro, invadiamo anche le chat per trombamici e trans- escort se seve, dal dottore, in autobus o nelle stazioni.

Questa è la strada per diffondere davvero le idee. Buon Rap a tutti !

Questa voce è stata pubblicata in Blog Pubblico. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Facebook e la Vita Reale

  1. riccardo dissegna ha detto:

    Quali sono le iniziative che maggiormente hanno consolidato il comune sentire ?
    Quali sono le manifestazioni dove maggiore è stata l’affluenza ?
    Quali gli aspetti culturali che hanno maggiore presa sulle persone ?
    Raccogliamo questi dati , creiamo un fascicoletto informativo con l’avallo di personaggi con un minimo di carisma e poi stampiamolo in casa visto che di stampanti a colori siamo tutti muniti.
    Io aspetto del materiale se qualcuno ha delle idee ed elaboro di mio……………
    Riccardo Dissegna

    Mi piace

  2. riccardo dissegna ha detto:
  3. Ben ha detto:

    Concordo con il fratello Riccardo Dissegna! L’ informazione CAPILLARE, SINTETICA e COSTANTE in tutto il VENETO porterebbe ad una maggior sensibilizzazione e di conseguenza la CONSAPEVOLEZZA di chi siamo, “cosa ci stanno facendo”, quali sono le nostre potenzialità ecc…solo così potremo avere un seguito….altrimenti , andare in campagna elettorale un mese prima delle elezioni e pensare che tutti ti votino mi pare un pò azzardato…infatti tutti incazzati ma votano LEGA e PD!!!!

    Mi piace

  4. Ugo Comparin ha detto:

    FACEBOOK deve essere il MEZZO e non il FINE………..

    Mi piace

  5. Plebisito ha detto:

    AI VENETI NON IMPORTA NIENTE DELLE OLIMPIADI DI ROMA O DI FIUMICINO.
    IL CONSIGLIO REGIONALE CHIEDA PIUTTOSTO LA RESTITUZIONE DELLA NOSTRA AMBASCIATA DI PALAZZO VENEZIA A ROMA

    Mi piace

  6. parteraparmarsanmarco! ha detto:

    Attenzione però! Le genti venete NON SONO GLI ABITANTI DELLA REGIONE VENETO! I Veneti sono i discendenti degli antichi veneziani cioè potrebbero chiedere l’indipendenza unitamente a noi anche gli abitanti della Patria del Friuli, nonché Bresciani e Bergamaschi! Pare davvero che a Roma stiano sfruttando egregiamente il DIVIDE ET IMPERA contro di noi, a parte tutta la censura su qualsiasi attività indipendentista. Se poi si prova a parlarne con qualche italiota di regime ci si becca anche degli insulti. Una volta ho fatto un’osservazione senza riferimenti indipendentisti sul fatto che il veneto non poteva essere considerato DIALETTO DELL’ITALIANO poiché semplicemente il veneto NON E’ ASSOLUTAMENTE UNA VARIANTE LOCALE DELL’ITALIANO, come dovrebbe essere invece un dialetto, ma una lingua a sé così come tutti gli altri “dialetti” della penisola; beh mi è stato dato dell’ipocrita, dell’italiota (Mi?!!! Ma se no so’ gnanca tajan!!) mazziniano (questo è l’insulto peggiore) con l’idea che l’italia si doveva fare con la ribellione dei vari popoli (in realtà ci avevano provato nel ’48, avevano fallito e se l’erano messa via: “Xe meio ke stemo tuti ognun par conto suo”, poi i savoia l’hanno fatto lo stesso).
    La cosa peggiore è che ‘sto qua ‘l xera anca un veronese…’deso mi son visentin e no voria far del faxile umorismo sui veronesi però :)…
    Per farla breve bisogna fermare sta ignoranza che dilaga! Non è possibile che che si critichi a priori le idee altrui perché si differenziano dal pensiero comune! Come può un paese od un suo cittadino inneggiare alla democrazia e legalità, se proprio in nome di quella democrazia e legalità impedisce ai suoi cittadini di votare sulla decisione del proprio destino? Come può una persona parlare delle sofferenze dei curdi ed uno stato protestare per la loro prigionia in tre stati e poi non concedere l’autorizzazione ad un popolo che la SUA STESSA COSTITUZIONE RICONOSCE di autodeterminarsi?! E’ come accade in Cina con i Tibetani, solo che qui abbiamo anche dei Tibetani che vogliono proibire a tutti gli altri anche solo di pensare di staccarsi dallo stato centrale!
    Però poi se chiedi loro che vantaggi abbia portato la (dis/)costruzione di questo paese o dicono “beh intanto è unita” (ehm…) o si inalberano o cambiano discorso parlando della nostra forza che si basa sull’ “eterogeneità” (?); oppure parlano del fatto che “ora l’italia ha una maggior rilevanza internazionale”, e su questo dovremmo stendere un pietoso velo.
    Non capisco perché si sia dovuta unire questa penisola: per le stesse ragioni si potevano unire i popoli scandinavi nella “Repubblica Scandinava”, renderla unica e indivisibile e poi censurare qualsiasi proposta di indipendenza da parte dei Finlandesi, che tecnicamente sono esterni alla penisola (come noi insomma…).
    Si dovrebbe fare una campagna informativa sulla storia e le VERE RAIXE VENETE (vedere appunto il sito di “Raixe Venete”) perché se tutti conoscessero la Storia non si opporrebbero così accanitamente al desiderio indipendentista: magari ci sarebbero ancora dei contrari, su questo non si discute, ma nessuno sarebbe contrario all’INDIZIONE (sottolineo all’indizione) di un referendum, tanto più che ne sono già stati fatti più d’uno, stranamente, tutti con esito positivo all’indipendenza.
    Concludo con tre brevi frasi:

    “Par tera!
    Par mar!
    SAN MARCO!!!!”

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...