Buona scuola… o forse no?

“Assunti oltre 71mila precari!” dice Renzi.  Ma come stanno le cose in realtà?

di Matteo Donazzon

insegnante-stressatoIl Concorsone 2012 bandito dal sig. Profumo era stato calcolato in base a un numero PREDEFINITO di cattedre a livello regionale su quasi tutte le Classi di Concorso (CDC), ovvero (parlo della mia, la A051, Lettere e latino), DUE cattedre in un biennio a livello regionale (quindi, in base a scelte successive, VE, o TV, o PD, ecc). SOLO i vincitori avrebbero avuto ruolo e abilitazione (unico mezzo per esser assunti).

Fin qua tutto ok, non studio, lo provo come un biglietto di lotteria, supero con 47/50 il test preselettivo (minimo 35/50, MA i meridionali in massa fanno ricorso contro la soglia minima, lo vincono e passano agli scritti. Un po’ come se un mio studente fa ricorso dicendo che il 5 NON è insufficiente, e lo vince, e quindi la sufficienza parte dal 4,5), ma mi fermo al primo, impossibile scritto.

Pazienza, sono in Graduatoria ad Esaurimento (GAE), prima o poi lavorerò.

renzi-riforma-scuolaNO! Salta fuori Renzi, si inventa un’oscenità di riforma, e si scopre che tutti quelli che hanno preso la sufficienza nei due scritti e all’orale, pur non rientrando nel numero di assunti PER LEGGE, dovrà venire assunto (gli IDONEI, di cui sopra).
OK… Ingoiamo, così in base alle cattedre disponibili si divide 50% GAE, 50% idonei (Graduatorie di merito ovvero GM)…

E a DUE ORE dal passaggio al Senato per la fiducia, la sorpresa… Questi idonei (15.000 circa, di cui 11.000 tra Sicilia, Campania e Lazio) ottengono l’ASSOLUTA PRIORITA’ all’assunzione, e quindi gentaglia che non ha alcun titolo, che si è chiaramente comprata il concorso (o che ha avuto docenti correttori decerebrati, visto il numero assurdo di IDONEI in regioni con il più alto tasso di abbandono scolastico in Italia e forse al mondo civilizzato), verrà assunta PRIMA di chi è in GAE, da anni (otto come me) o anche decenni….

Tutto un atto di assoluta ingiustizia e, forse, illegalità.

Con MIUR e Università varie che continuano a sfornare abilitati, senza un futuro, tra TFA e PAS, a suon di migliaia di Euro di tasse cadauno…”

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Blog Pubblico, Scuola. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Buona scuola… o forse no?

  1. riccardo dissegna ha detto:

    Lamentarsi , ormai , è del tutto inutile o accettiamo un paese comunista dove possiamo essere tutti assunti dalla pubblica amministrazione e poi morir di fame tra 10 anni o tagliamo con questa italia illegale ; Prendersela con i meridionali è una logica conseguenza di una ” ingiustizia economica” quando loro non accettano critiche e ci trattano da razzisti è perché sono in malafede, quelli in buona fede non vedono l’ora di abitare in un territorio libero e di adeguarsi al nostro sistema di vita.
    Voler migliorare il sistema per restarci è anche questo un atto , da parte dei Veneti e dei residenti, di ingiustizia a fini di piccoli interessi di sopravvivenza e in molti casi di vigliaccheria.
    Riccardo

    Mi piace

  2. PierV ha detto:

    un altro tassello, ben rilevante, tra gli innumerevoli motivi, da mostrare davanti agli occhi della massa di schiavi che ancora si trascina supina per il Veneto, per perorare la causa dell’indipendenza ( al di là del fatto che l’italia sia un paese pajassoto fato de pajassi).

    Mi piace

  3. Marco D'Aviano ha detto:

    In definitiva, l’aternativa che si pone per i Veneti oggi è o il kalashnikov, come nel Donbass, oppure votare il referendum per l’indipendenza e pretendere che sia dichiarata al più presto l’indipendenza del Veneto. Credo che la larga maggioranza dei Veneti sia per la seconda via. WSM!

    Mi piace

  4. Lorenz ha detto:

    Pannella all’inizio della sua carriera apostrofava i politici del partito che allora era di maggioranza relativa come “ladri di libertà, ladri di giustizia, ladri di posti di lavoro oltre che di soldi “.
    Da allora molta acqua è passata sotto i ponti ma le pratiche disoneste non sono mai cambiate anzi ora sono svolte, senza vergogna, alla luce del sole.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...