Due pensieri sul concerto in “onore” di Napoleone!

da un post di Federico Canpanjolo e Alberto Veneziano

Napoleone SinotticoDue pensieri a proposito del concerto in “onore” di Napoleone!  Il primo lo attingo dai pensieri di Alberto Veneziano, il secondo è mio personale:

Primo Pensiero

Nesun vol ciaparsea e maltratar un pochi de zoveni musicisti che i ciàpa al volo la ocasion de sonar e de incamerar qualche scheeto …

Anca lori i à la responsabilità dee so azion, che‘l sia ciaro, ma nea scala dee responsabilità del obrobrio i è al ultimo posto. Obrorio, proprio cusì, azione vituperosa, l’è veder na locandina co Napoladrone trionfante de David picada fora de San Roco, na roba indecente, e basta quel se un l’à una minima conosciensa e cosciensa dea storia.

Parchè no basta la conosciensa, ghe vol altro, ghe vol discernimento, responsabilità e coraio del proprio giudisio. Parchè la conosciensa i la ga i responsabili veri, quei che sa cosa che‘l rapresenta Napoleone par Venesia, ma qua subentra un ategiamento anbiguo, trincerà drio na spesie de paravento che lori i ghe ciama “cultura”.

No i se pronuncia, i resta relativamente indiferenti, i dise “cultura è conoscere quello che è accaduto senza giudicare”: comodo e iresponsabile.  “Conoscere” quel che te vol ti però! Far sentir le opere de un musicista asservito al dominatore, ma sensa far veder ciaro el contesto. Nel mondo dea valanga de information indiscriminada, “cultura” no pol eser disgiunta da “discernimento” dee informasion de cui te te fa veicolo, ti te sceglie cosa far veder, e te à i canali par farlo, ma te à anca la responsabilità dee to scelte!

Anca se nee so premese i “acculturati” i nomina le nefandesse Napoladroniche, e i ribadise che lori i conose i crimini, resta el dubio che soto soto, sensa aver el coraio de dirlo, el so mesagio sia “Napoleone però el ga fato ben”.

Questo l’è el medesimo, perverso mesagio che traspare daea riorganizasion del museo Correr, museo dea cità de Venesia che l’esprime proprio sto ignobile pensiero “Venesia la jera na enclave de aretratessa e conservasion e finalmente xe rivà la aria nova, Napoleone el ga fato disastri ma la ga “liberada”.

Podemo acetarlo? MAI! WSM

Secondo Pensiero

Beethowen NapoleoneParlemo de na orchestra, njanca tanto desconosùa forse.. e che ne da de i stupidoti par ła nostra protesta… be’, forse ze el cazo che ‘sti -illuminati- i ghe dae na ociada a ła storia de ‘sto parsonajo.. parché ghe ze un muzicista ben pì famozo e inportante de łori che, seben el gapie fato un eror.. cando che’l se ga rendesto conto de chi che’l jera Napoleon, el ze tornà indrìo so i so pasi.

Ałora.. o che l’orchestra ze pì brava e aculturada de Ludwig van Beethoven, o che i ga fato na gran beła capeła. A vualtri l’ardua sentensa

Questa voce è stata pubblicata in Blog Pubblico, Editoriali. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Due pensieri sul concerto in “onore” di Napoleone!

  1. Paolone ha detto:

    Bona a seconda. 😏

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...