LE CASE DEI NOSTRI GONFALONI

73 Cervarese Santa Croce Alessio Martinuzzi

Da alcuni mesi abbiamo lanciato l’iniziativa di fotografare i Gonfaloni esposti fuori dalle nostre case. Nell’articolo che lanciava l’iniziativa (clicca qui per leggerlo) si parlava della gioia di esporre il gonfalone. Abbiamo creato a questo scopo un gruppo su Facebook (clicca qui per accedere)

Apparteniamo ad un popolo millenario, che ha dato all’umanità artisti, come Vivaldi, Salieri, Palladio, Giorgione, Tiziano, Canova e molti altri, ostinatamente definiti “Italiani” nelle enciclopedie. Viaggiatori e esploratori, come Marco Polo, Antonio Pigafetta, ma anche personaggi di altissima levatura storica, che hanno segnato il destino dell’Europa con le loro imprese come Enrico Dandolo e Sebastiano Venier.

L’unione delle genti Venete, realizzata dalla Serenissima Repubblica di Venezia, ha fatto si che la nostra storia sia qualcosa di più importante ed organico delle guerricciole fratricide praticate altrove nel suolo italico.

Tutti questi Personaggi non sono grandi per caso, ma sono il prodotto di una società coesa, che si identifica in valori condivisi e considerati sacri.

Uno dei simboli di questa poderosa amalgama è il Gonfalone di San Marco

Nelle ultime settimane abbiamo assistito ad una crescita sempre più veloce delle adesioni al gruppo e delle immagini postate sul gruppo stesso. Abbiamo così deciso di metterli in ordine in una pagina per la gioia degli occhi e del cuore di chi vuole vederli tutti insieme.

87^ Casa - Piazzola Sul Brenta

Ci arrivano anche foto di Leoni di Pietra, sia come antiche e moderne Statue sia come antichi e moderni bassorilievi sui muri. A “Le Pietre che Ruggiscono” dedichiamo una pagina a se stante

leone inghilterra

Molti mandano foto del Gonfalone sull’auto, abbiamo raggruppato queste foto nella Pagina “Gonfaloni in Movimento

 6 Anna Iseppon

Nell’entusiasmo molti ci inviano anche foto di interni di Abitazioni, Uffici e Luoghi pubblici, cui dedichiamo una sezione separata, perché la esposizione pubblica del Gonfalone ha un valore simbolico più alto, non ce ne vogliano, essendo una dichiarazione aperta di appartenenza a un popolo, quindi una scelta Sociale, non un semplice fatto privato.

1 Sossano Corrado Bertola

Tutte insieme queste foto testimoniano il rinato orgoglio delle genti venete, risvegliate da un torpore indotto durato troppi anni e pronte a riprendersi la fierezza della propria identità.

Viva san Marco !